Acquisizioni e partnershipItaliaStampanti 3D

Elmec 3D avvia una partnership con RIMAS per diffondere la stampa 3D nel Centro-Sud Italia

0 Condivisioni

Elmec 3D e RIMAS Engineering, azienda abruzzese specializzata nella vendita di stampanti 3D, hanno presentato ufficialmente la loro partnership, in occasione dell’open day tenutosi presso la sede dell’azienda nei pressi di Pescara. L’accordo tra le due aziende nasce per far conoscere sempre più, alle PMI del Centro-Sud Italia, i vantaggi della stampa 3D al servizio della produzione manifatturiera.

Nata nel 2015, Rimas è rivenditore di soluzioni tecnologiche ad alto valore aggiunto e vanta un’ampia proposta che include scanner 3D dei più prestigiosi marchi e sistemi per la marcatura ed il taglio laser. Con uno showroom e un laboratorio del totale di 1.000 mq, l’azienda collabora già con diversi settori produttivi tra cui quello industriale, quello della moda e gioielleria, quello odontoiatrico e medicale, e quello dei designer.

L’ampia gamma di settori presidiati da Rimas ha portato Elmec 3D a scegliere di appoggiarsi all’azienda abruzzese per portare la sua offerta nel Centro-Sud Italia, arrivando così a coprire tutto il territorio nazionale. L’azienda di Pescara ha infatti integrato nel suo showroom una stampante HP 5210 per poter presentare ai suoi clienti l’ultima soluzione più innovativa e produttiva presente sul mercato della stampa 3D industriale.

La partnership sta già portando i suoi frutti come nel caso della vendita di una HP JET FUSION 5210 a un’importante realtà calzaturiera che ha deciso di investire nella stampa 3D per dare un ulteriore sviluppo alla sua produzione di scarpe made in Italy. L’efficace collaborazione a quattro mani prosegue e ha in serbo lo sviluppo di nuovi soluzioni e progetti insieme al cliente.

Quello delle calzature è uno dei tanti settori che possono giovare dei vantaggi della manifattura additiva, grazie alla quale è possibile produrre prodotti personalizzati come suole, solette, plantari e accessori. La tecnologia di stampa 3D a polvere di HP permette inoltre di realizzare medie produzioni, garantendo vantaggi anche in termini di tempi e costi di produzione. Tra i materiali più adatti per il settore figura il TPU di Basf, flessibile, elastico, biocompatibile, che consente un’alta adattabilità ergonomica.

“In un momento storico come questo, in cui i costi delle materie prime e dei trasporti sono aumentati, per molti dei nostri clienti è risultato strategico produrre tramite la manifattura additiva. La nostra missione è quella di fornire a sempre più aziende italiane gli strumenti e le conoscenze per lavorare in modo efficace con le tecnologie 3D, sfruttandone il valore aggiunto, eliminando gli sprechi e arrivando prima sul mercato. Grazie alla collaborazione con Rimas, possiamo ora entrare in contatto anche con realtà del Centro e Sud Italia”, ha affermato Martina Ballerio, business unit manager di Elmec 3D.

Tra gli altri settori che possono trarre vantaggio dal materiale e dalla tecnologia figurano: quello biomedicale, per il quale lo scorso anno sono state realizzate la mascherine protettive anti covid; il settore del ciclismo per il quale è possibile realizzare selle personalizzate; il settore delle protesi e delle ortesi; quello industriale e anche quello del design, della moda e dell’accessoristica.

“Il settore della stampa 3D evolve rapidamente ed offre alle aziende soluzioni sempre più avanzate per la produzione diretta e per la prototipazione. Per operare credibilmente in questo contesto bisogna essere costantemente attenti alle esigenze delle aziende ed alle novità presenti sul mercato.” è quanto ha dichiarato Raffaele Mucci, amministratore unico di Rimas. “Come Rimas Engineering siamo lieti di poter formalizzare questa partnership con un’azienda come Elmec. La sua organizzazione e la profonda conoscenza del settore dell’additive, delle sue tendenze e, soprattutto, delle sue potenzialità, è qualcosa che condividiamo e che muove la nostra attività da sempre. Siamo certi che questa collaborazione sarà ricca di soddisfazioni e ci darà un importante valore aggiunto per rispondere alle richieste del mercato”.

 

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Tracciamo le informazioni anonime degli utenti per migliorare il nostro sito web.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!