Due ospedali irlandesi portano la stampa 3D nella cardiochirurgia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Gli enormi vantaggi di avere un modello fisico della parte interna di un paziente prima di iniziare un’operazione sono molteplici; soprattutto da quando le aziende hanno lancio di una vasta gamma di servizi per trasformare i dati DICOMM di MRI e TAC in repliche reali stampate in 3D. Nel tentativo di offrire questo servizio servizio ai chirurghi in due ospedali irlandesi, il centro GMedTech dell’Istituto Galway-Mayo of Technology (GMIT) ha pensato di sfruttare le sue stampanti 3D per creare modelli del cuore di alcuni pazienti.

skorpion heart

GMedTech è infatti specializzata nella creazione di repliche clinicamente rilevanti di organi complessi come il cuore, modelli attualmente utilizzati sia per scopi didattici che per ridurre le indagini cliniche. Inoltre, questi cuori stampati possono anche contribuire ad accelerare lo sviluppo di dispositivi medicali di nuova generazione e piattaforme di formazione.

materialise 2

Più nello specifico, il sistema di stampa 3D offerto da GMedTech saranno ora utilizzati anche per realizzare modelli di cuore per i chirurghi dell’Ospedale universitario di Galway e dell’ospedale di Nostra Signora dei Bambini a Dublino, al fine di preparare complesso interventi chirurgici sia su adulti affetti da malattie cardiache che su bambini affetti da difetti congeniti.

materialise 1

Le copie si concentreranno soprattutto sulle arterie coronarie, che portano l’ossigeno al cuore. Ciò che risulta più interessante che oggi giorni i professionisti medici di tutto il mondo stanno sempre più scoprendo i vantaggi offerti da questi modelli fisici. E poter contare su stampanti 3D “in loco” può anche essere un grande vantaggio per i chirurghi degli ospedali irlandesi, soprattutto in termini di efficacia tempo; che, nel caso di un intervento chirurgico al cuore, è una componente in grado di fare davvero la differenza tra la vita e la morte.

Autore replicatore

Da non perdere

La stampa 3D avrà un ruolo nella decolonizzazione dei musei?

Negli ultimi anni, la scansione e la stampa 3D hanno assunto ruoli sempre più importanti …