Industria 4.0Produzione

Dipendente DNV GL arrestato per spionaggio

Oggi vi portiamo una storia in evoluzione di intrighi e spionaggio nell’industria della produzione additiva: DNV GL, la società di classificazione con sede in Norvegia, ha rivelato che uno dei suoi dipendenti nella divisione petrolio e gas è stato arrestato dal Servizio di sicurezza della polizia norvegese ( PST) e accusato di spionaggio. Il dipendente in questione stava guidando un progetto industriale congiunto incentrato sulla stampa 3D.

In questa fase, abbiamo poche informazioni sul caso in corso. Un tweet pubblicato da PST ha affermato che il dipendente DNV GL è un cittadino norvegese ed è stato arrestato a Oslo in seguito alle accuse di aver condiviso informazioni con uno Stato straniero che potrebbero potenzialmente essere dannose per l’interesse nazionale della Norvegia. Secondo un articolo pubblicato sul Washington Post all’inizio di questa settimana che ha fatto più luce sulle accuse, l’uomo è stato arrestato dopo aver presumibilmente incontrato un ufficiale dell’intelligence russa in un ristorante di Oslo.

Spionaggio DNV GL

DNV GL ha da allora rilasciato una dichiarazione sull’arresto, affermando che il dipendente in questione non aveva il nulla osta di sicurezza e quindi non era a conoscenza di progetti relativi al settore della difesa del paese o ad altre agenzie governative.

“Ora stiamo mappando tutti i progetti a cui ha lavorato negli ultimi anni e stiamo contattando tutti i clienti interessati. Stiamo anche lavorando a stretto contatto con PST. A causa della natura delicata dell’indagine, non possiamo rivelare ulteriori informazioni a questo punto”.

Non abbiamo dettagli sulla natura del progetto di stampa 3D a cui stava lavorando la presunta spia, ma aggiorneremo la storia con gli sviluppi man mano che usciranno.

Tags
Research 2020
Composites AM Market Opportunities

This 170-page study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis of each major sub-segment in composites...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!