ElettronicaTendenze

Cosa sta succedendo a Nano Dimension?

La società sta registrando una crescita record dei ricavi, ma ha perso oltre $ 100 milioni e ha speso oltre $ 300 milioni finora nel 2022

0 Condivisioni

Nano Dimension Ltd. (Nasdaq: NNDM ), la società nota principalmente per la sua tecnologia Additively Manufactured Electronics (AME), ha appena venduto nuovi sistemi DragonFly IV alla Northeastern University e un altro ad un appaltatore globale occidentale non dichiarato nel settore aerospaziale e della difesa.

Questa transazione dimostra il successo nel supportare le istituzioni accademiche e gli utenti finali di questa tecnologia (in particolare nel segmento aerospaziale e della difesa), che sono spesso all’avanguardia dell’innovazione. La Northeastern University sarà la prima università con sede nel Massachusetts ad acquisire questa tecnologia. Nano Dimension ha trasferito i suoi uffici con sede negli Stati Uniti nell’area di Boston all’inizio di quest’anno per mettere le sue soluzioni hi-tech al centro di uno dei centri di innovazione leader a livello mondiale. L’azienda aerospaziale è la nona servita dai prodotti Nano Dimension.

Il sistema e i materiali specializzati soddisfano le esigenze di fabbricazione di dispositivi elettronici ad alte prestazioni (Hi-PED) intersettoriali depositando simultaneamente sostanze conduttive e dielettriche proprietarie integrando condensatori, antenne, bobine, trasformatori e componenti elettromeccanici in situ. I risultati sono Hi-PED che sono abilitatori fondamentali di droni intelligenti autonomi, automobili, satelliti, smartphone e dispositivi medici in vivo. Inoltre, questi prodotti consentono lo sviluppo iterativo, la sicurezza della proprietà intellettuale, un rapido time-to-market e miglioramenti delle prestazioni del dispositivo.

La struttura globale di Nano Dimension sta crescendo rapidamente e la società ha recentemente registrato un fatturato di 10 milioni di dollari nel terzo trimestre del 2022 e un portafoglio ordini record superiore del 646% rispetto al terzo trimestre del 2021. Inoltre, il tasso di rendimento del terzo trimestre del 2022 indica un potenziale di crescita di circa il 300%. In tal caso, i ricavi della Società aumenteranno di oltre 10 volte dal 2020 al 2022. I ricavi per il periodo di nove mesi terminato il 30 settembre 2022 sono stati di 31,5 milioni di dollari, che rappresentano un aumento del 964% rispetto al periodo di nove mesi terminato il 30 settembre 2021. Allora perché alcuni investitori si lamentano su LinkedIn e per un’aura di controversia che circonda l’azienda? Uno dei motivi potrebbe essere che anche Q3 Nano Dimension ha registrato una perdita totale al lordo delle imposte di $ 67,1 milioni, portando la perdita YTD a quasi $ 100 milioni. Nano Dimension ha recentemente raccolto oltre $ 1. 5 miliardi sul NASDAQ, prima che il valore delle azioni scendesse da $ 15 a circa $ 2,5 e, dopo aver completato alcune acquisizioni nel 2022, la società ha ancora riserve di liquidità per oltre $ 1 miliardo. A questo ritmo, tuttavia, le riserve potrebbero esaurirsi rapidamente.

Nano Dimensione HQ America
Yoav Stern, Presidente e CEO, Nano Dimension

Yoav Stern, Presidente e CEO, ha rassicurato gli investitori sulla solidità dell’attività dell’azienda: “Gli aumenti comparabili dei ricavi del terzo trimestre 2022 rispetto al terzo trimestre 2021 (646%) e dall’inizio dell’anno rispetto all’anno scorso (964 %) – evidenziano il continuo successo dell’azienda nella crescita drammatica, migliore delle nostre aspettative espresse lo scorso anno. Abbiamo inoltre concluso il terzo trimestre con un portafoglio ordini record di circa 9 milioni di dollari. I ricavi di tutte le nostre linee di prodotto sono cresciuti organicamente ad eccezione delle macchine per l’elettronica additiva in Europa: a seguito della guerra Russia-Ucraina, i nostri ricavi in ​​Russia e Polonia sono stati ridotti nei primi 9 mesi del 2022 di circa $ 1,5 milioni (75%) rispetto allo stesso periodo nel 2021.

“Inoltre – ha affermato – apprendiamo da altri clienti che le continue carenze nella catena di fornitura dei componenti li hanno portati a richiedere un ritardo nella consegna delle macchine elettroniche additive (che servono per montare quei componenti in ritardo). Le vendite e le consegne negli Stati Uniti di macchine simili sono cresciute organicamente del 45% nei 9 mesi terminati il ​​30 settembre 2022, rispetto al corrispondente periodo del 2021. Il margine lordo è leggermente inferiore a quanto previsto, il che è il risultato del le suddette consegne trattenute in Europa senza ridurre i costi fissi di produzione. Il margine lordo intrinseco di quella tecnologia è superiore al 30%, come è stato per anni, ed è all’interno della gamma tipica per quel segmento industriale. Abbiamo venduto 69 macchine di questo tipo dal 1-1-2022.

Chi prende il controllo di chi?

Mentre la crescita organica è in atto, sono emerse alcune domande da parte degli investitori sulla situazione finanziaria della società, con il titolo che è crollato da un massimo di $ 15 agli attuali $ 2,5 in pochi mesi. Così è successo a tutte le società AM recentemente quotate (Desktop Metal, BICO, Velo3D, Markforged…), anche alle più virtuose tra loro in termini di generazione di ricavi in ​​crescita.

Ma la situazione di Nano Dimension ha suscitato alcune polemiche da parte di alcuni investitori. Tanto che la società ha appena rilasciato una dichiarazione come “Una risposta alla recente attività degli azionisti e all’assemblea generale”, in cui afferma che “è diventata un bersaglio e una tentazione per le entità interessate a rilevare la Società per la loro attività o esigenze personali. Le loro azioni suggeriscono che abbiano l’intenzione di smantellare la Società.

Questa è una dichiarazione forte e non comune da vedere da una società pubblica. Mentre l’industria AM è giovane, con molti attori che cercano ancora di consolidarsi, e c’è da aspettarsi una comunicazione “non ortodossa”, la storia di Nano Dimension è complicata.

Nano Dimension sta registrando una crescita record dei ricavi, ma ha perso oltre $ 100 milioni e ha speso oltre $ 300 milioni finora nel 2022
3dpbm ha visitato Nano Dimension per l’ultima volta nel 2017 e ha visto i primi test di alcuni prodotti elettronici funzionali stampati direttamente in 3D, come questo termometro.

3dpbm ha visitato e coperto ampiamente l’azienda nel corso degli anni, soprattutto sotto la precedente gestione, cioè prima che Yoav Stern assumesse la carica di CEO. Abbiamo avuto l’opportunità di visitare i laboratori di ricerca e sviluppo, vedere lo sviluppo in corso su inchiostri conduttivi e materiali dielettrici stampabili in 3D, vedere da vicino la tecnologia e comprenderne il potenziale nella prototipazione rapida di PCB. La nostra opinione era che, come la maggior parte delle tecnologie AM, AME alla fine sarebbe stata adatta per la produzione diretta di PCB, che è l’obiettivo delle ultime generazioni dei sistemi Dragonfly.

Sfruttando questo potenziale per l’adozione su larga scala della stampa 3D elettronica diretta, dal 2020 al 2021, la direzione di Nano Dimension, guidata da Mr. Stern, ha raccolto 1,5 miliardi di dollari mentre il valore delle azioni continua a crescere. È stata un’impresa straordinaria, motivo per cui alcuni considerano il signor Stern un genio finanziario. Oltre al fatto che l’IPO delle azioni di Nano Dimension è stata di $ 80 nel 2017 e che il valore delle azioni è stato diluito nel tempo poiché la società ha emesso nuove azioni per raccogliere fondi e continuare lo sviluppo, ci sono alcune somiglianze con ciò che Ric Fulop ha fatto negli Stati Uniti. In questo caso, la società è diventata pubblica tramite una fusione con una società di acquisizione per scopi speciali, o SPAC, che è una società quotata in borsa creata allo scopo di acquisire o fondersi con una società esistente.

Sia Stern che Fulop hanno venduto agli investitori il fatto che le loro aziende e le tecnologie di stampa 3D potrebbero portare a rivoluzioni nella produzione. In qualità di fondatore e CEO di Desktop Metal, Fulop ha promesso la produzione di massa di metallo e la stampa 3D in metallo a prezzi accessibili (non in quest’ordine), mentre il CEO di Nano Dimension ha convinto i suoi investitori che la tecnologia AME dell’azienda avrebbe consentito la produzione additiva diretta di parti e prodotti elettronici completamente integrati. Inizialmente gli investitori hanno accettato con entusiasmo queste visioni, anche se la realtà di ciò che serve per realizzarle, combinata con le sfide socio-economiche globali, da allora ha fatto scendere il prezzo delle azioni, con le azioni di Desktop Metal anche in calo dal suo prezzo iniziale di $ 10, ora scambiate circa $ 1,2.

Ci sono anche somiglianze con BICO, l’azienda fondata da Erik Gatenholm. La società ha anche raccolto diverse centinaia di milioni andando in borsa (sul NASDAQ svedese) e le sue azioni sono scese di oltre l’80% rispetto al suo prezzo massimo, tuttavia, è quotata significativamente più in alto rispetto all’IPO. BICO promette anche la piena integrazione delle biotecnologie per automatizzare e industrializzare sempre più le biotecnologie.

Ciò che tutte queste aziende hanno in comune è che hanno iniziato con tecnologie di stampa 3D altamente innovative e una visione: produzione di massa additiva di metallo (produzione additiva 2.0) per Desktop Metal, prodotti elettronici integrati per Nano Dimension e bioconvergenza per BICO. Hanno raccolto fondi da investitori che credevano in quella visione e poi hanno proceduto a investire quei soldi per acquisire altre società (principalmente di produzione additiva) che li avrebbero aiutati a realizzarla.

A parte il calo del valore delle azioni (qualcosa comune a tutti i protagonisti della produzione additiva pura quest’anno), sia quelli che sono diventati pubblici di recente (come Fathom, Fast Radius, Xometry e altri) sia quelli che sono stati pubblici per molti anni (come Stratasys, 3D Systems e Materialise) – Desktop Metal e BICO sembrano più vicini a realizzare la visione del loro fondatore di quanto lo sia oggi Nano Dimension. Uno dei motivi potrebbe essere che sia Desktop Metal che BICO sono ancora guidati dai loro fondatori originali (non senza alcune controversie, nel caso di BICO) Nano Dimension è guidata da un team dirigenziale di nuova nomina, mentre il co-fondatore dell’azienda e CEO originario Amit Dror ha ora assunto il ruolo di Chief Science Officer.

Gli investitori hanno affidato a Mr. Stern la creazione di una piattaforma che potesse far crescere organicamente la sua tecnologia AME e anche acquisire altre società per evolversi in un leader di mercato. Ciò è avvenuto finora solo in una certa misura. Nano Dimension ha acquisito società come Nano Fabrica e Admatec, nonché una quota considerevole nel leader di mercato Stratasys (che ha resistito a un tentativo di acquisizione ostile) e altre società di elettronica strategiche. Tuttavia, non è stato ancora in grado di mantenere pienamente ciò che ha promesso: si scopre che l’acquisizione di un’azienda redditizia e in rapida crescita nella produzione additiva non è un compito semplice: la maggior parte dell’AM rimane un mercato orientato agli investimenti, quindi se vuoi raccogliere i vantaggi in futuro, è necessario spendere soldi oggi.

Al ritmo con cui Nano Dimension sta attualmente bruciando liquidità, oltre $ 100 milioni all’anno (anche se i suoi ricavi sono cresciuti di oltre 10 volte nei primi 9 mesi dell’anno finanziario), se la società non intraprende azioni per espandere ulteriormente la sua generazione di entrate capacità, potrebbe bruciare rapidamente oltre $ 1 miliardo di riserve di liquidità.

Nano Dimension sta registrando una crescita record dei ricavi, ma ha perso oltre $ 100 milioni e ha speso oltre $ 300 milioni finora nel 2022

New Drama

Secondo un comunicato stampa di Nano Dimension, il suo capitale è diventato un obiettivo e una tentazione per le entità interessate a rilevare la Società per esigenze lavorative o personali. Le loro azioni suggeriscono che abbiano l’intenzione di smantellare la Società.

“Noi, il management di Nano Dimension, ne siamo consapevoli e proteggeremo la Società da qualsiasi tentativo di danneggiare o imporre misure che non siano nelle migliori della Società e dei suoi azionisti. Nei prossimi mesi, potrebbero esserci ulteriori tentativi di interrompere la conduzione degli affari della Società con l’intento di inibire la capacità della Società di realizzare la propria visione e strategia. Tali tentativi possono essere fatti sulla base degli interessi di specifici azionisti e concorrenti, che sono più concentrati sul sequestro del capitale di Nano Dimension a proprio vantaggio e per i propri affari”.

Il 13 dicembre si è conclusa un’assemblea generale straordinaria degli azionisti. L’azienda denuncia che “Quando è stata convocata l’Assemblea è stata lanciata una clamorosa campagna diffamatoria, che riteniamo volta a danneggiare la Società ei suoi dirigenti. Riteniamo che questa fosse una tattica preventiva per giustificare la ricercata acquisizione delle attività di Nano Dimension da parte di una piccola entità, che a sua volta ha una storia di problemi con le autorità di regolamentazione e le autorità negli Stati Uniti.

Nano Dimension ha anche affermato che, in quanto società orientata agli azionisti, i risultati del voto saranno rispettati. Inoltre, Nano Dimension continuerà a realizzare la sua visione attraverso le sue iniziative di fusione e acquisizione, programmi di ricerca e sviluppo e piani di sviluppo aziendale. Questi sforzi hanno già prodotto risultati e prevediamo che ciò sarà più vero nel 2023 poiché prevediamo notevoli opportunità nel settore che miglioreranno ed espanderanno il business di Nano Dimension – con un capitale forte e robusto e altre attività – e quindi andranno a vantaggio dei suoi azionisti .

Il vero potenziale di Nano Dimension

In qualità di agenzia di ricerche di mercato AM e pubblicazione commerciale, 3dpbm concentra la propria analisi sulla comprensione dei prodotti dell’azienda e del potenziale di mercato. Le vendite della stampante 3D elettronica Dragonfly di Nano Dimension sono aumentate, ma la base installata è ancora limitata a un paio di centinaia di sistemi in tutto il mondo. La società ha venduto un numero significativo di macchine nel 2022 (69, secondo le rivelazioni di Stern all’inizio di questa storia) ma questa cifra è ancora troppo bassa perché Nano Dimension inizi a generare profitti.

Admatec e Nano Fabrica hanno anche tecnologie e prodotti interessanti, con la prima che offre AM basata su stereolitografia di metalli e ceramica e la seconda che offre micro-stereolitografia. Si tratta entrambi di segmenti di mercato ad altissimo potenziale ma ancora di applicazioni di nicchia.

Nano Dimension sta registrando una crescita record dei ricavi, ma ha perso oltre $ 100 milioni e ha speso oltre $ 300 milioni finora nel 2022
La tecnologia micro SLA di Nano Fabrica può fornire parti polimeriche estremamente piccole e precise. La tecnologia Adamtec fornisce parti in ceramica e metallo stampate in 3D mediante un processo DLP come parti verdi e sinterizzate.

Entrambe le tecnologie consentono la produzione di parti così precise e complesse da non poter essere prodotte mediante alcun processo formativo o sottrattivo come lo stampaggio a iniezione o la pressofusione o il CNC. Quindi non hanno una vera concorrenza dalla produzione tradizionale, ma non hanno ancora una domanda molto elevata poiché i produttori non hanno ancora piena familiarità con l’esistenza di queste tecnologie.

L’obiettivo dell’azienda di produrre interi prodotti integrati, combinando materiali di uso finale come ceramica e metalli, con elettronica e microparti, è affascinante e tuttavia ancora molto lontano dalla piena implementazione e scalabilità. Proprio come Desktop Metal e BICO, Nano Dimension dovrebbe cercare di acquisire più aziende per costruire le sue reali capacità di generazione di entrate a breve termine, ma trovare aziende che si adattano a questa strategia non sarà facile.

Controcorrente

CTech, un sito di notizie tecnologiche di Calcalist, il principale quotidiano finanziario israeliano, fa luce sugli aspetti finanziari di questa questione. “La frustrazione degli investitori in Nano Dimension – scrive Sophie Shulman di CTech – è dovuta principalmente al fatto che la società ha raccolto 1,5 miliardi di dollari nell’ultimo anno e mezzo e ha promesso di fare acquisti strategici, salvo poi non concludere un solo affare che avrebbe cambiare radicalmente la sua situazione aziendale. Di conseguenza, è anche scambiato per un valore di $ 610 milioni, metà del valore del denaro nelle sue casse, che è di $ 1,2 miliardi”.

Shulman riferisce che Calcalist ha visto le raccomandazioni delle società di consulenza americane ISS e Glass Lewis, che raccomandano insolitamente agli azionisti di opporsi alle proposte avanzate da Nano Dimension e che sono state approvate dal suo consiglio di amministrazione. Questo – continua – è un evento piuttosto insolito, poiché […] ISS e Glass Lewis, tendono a raccomandare di approvare proposte che hanno superato il consiglio di amministrazione. Tuttavia, nel caso di Nano Dimension e delle sue proposte, la formulazione delle società di consulenza è inequivocabile: ‘I nuovi termini delle opzioni per l’amministratore delegato sollevano sostanziali dubbi sul corretto comportamento delle società in tali situazioni’, scrive l’Iss. Glass Lewis è ancora più enfatico: “Si tratta di un compenso eccessivo con un periodo di maturazione troppo breve”, prima di aggiungere: “La formulazione secondo cui Stern è rischiare la propria fortuna per esercitare le opzioni è fuorviante. Stern dovrà pagare 50.000 dollari per il diritto di esercitare un pacchetto di opzioni del valore attuale di 50 milioni di dollari. Agli azionisti dovrebbe dare fastidio anche la clausola di accelerazione nella maturazione delle opzioni di Stern in caso di cambio di controllo della società’”.

Shulman alla fine sostiene che gli alleati del signor Stern che siedono nel consiglio di amministrazione dell’azienda aiuteranno il CEO di Nano Dimension a rilevare l’azienda a un prezzo vantaggioso. Resta da vedere se questo gioverà o danneggerà gli investitori.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Polymer AM Market 2023

899 polymer AM companies individually surveyed and studied. Core polymer AM market generated over $5.5 bill...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!