BiostampaCeramicaMateriali

CONCR3DE presenta materiali bioceramici stampati in 3D a BioCAM

Il socio fondatore di Chiron Biotech svela nuove opzioni per le applicazioni di impalcature per tessuti ossei

0 Condivisioni

CONCR3DE, un pioniere olandese nella stampa 3D binder jetting, presenterà gli ultimi progressi nel bioprinting al prossimo BioCAM, che si terrà dal 6 all’8 dicembre 2023 a Mons, in Belgio. BioCAM è organizzato dal Centro Belga di Ricerca sulla Ceramica (INISMa) e dalla Società Europea della Ceramica (ECerS) per mostrare la produzione additiva applicata alla BioCeramica. In qualità di partner fondatore del progetto Chiron Biotech, CONCR3DE presenterà i risultati di uno studio congiunto di Chiron Biotech denominato “Stampa 3D a binder jetting di scaffold porosi in poli (acido L-lattico) – idrossiapatite destinati all’uso in applicazioni di ingegneria dei tessuti ossei” .

CONCR3DE presenta materiali bioceramici stampati in 3D al BioCAM, come partner fondatore di Chiron Biotech sulle applicazioni di impalcatura del tessuto osseoFarid Salari, ingegnere di ricerca e sviluppo presso CONCR3DE, è entusiasta di condividere i risultati. “La nostra capacità di utilizzare la tecnologia a binder jetting a bassa temperatura per stampare con precisione il composito di idrossiapatite sblocca una serie di nuove applicazioni nella creazione di scaffold per l’ingegneria del tessuto osseo”. Combinando un polimero bioriassorbibile di grado medico, PLLA-HA appositamente composto e il bio legante idrosolubile di CONCR3DE con parametri di stampa personalizzati e una specifica procedura di post-elaborazione, il team è stato in grado di ottenere le proprietà meccaniche, l’accuratezza della forma e la resistenza per creare cilindri cilindrici senza precedenti impalcature di forma.

Il signor Salari spiega ulteriormente il significato di questo sviluppo: “L’utilizzo di parametri di stampa ottimali sviluppati in questo studio può potenzialmente migliorare le prestazioni strutturali, meccaniche e biologiche degli scaffold 3D basati su PLLA-HA prodotti attraverso il processo di stampa 3D a binder jetting”. Gli scaffold sono espressamente destinati all’applicazione nell’ingegneria dei tessuti ossei e cartilaginei.

Chiron Biotech è un progetto di ricerca che mira a creare il futuro del bioprinting. Lavora alla creazione di una piattaforma di stampa 3D intelligente e multimateriale, compreso un portafoglio di biomateriali e applicazioni, sia per la ricerca che per la produzione nel settore biomedico. Il progetto Chiron nasce dalla collaborazione internazionale tra due imprese, CONCR3DE e IPC, Innovative Polymer Compounds, e due centri di ricerca, l’University Medical Center Utrecht e il Trinity College di Dublino.

Il progetto è finanziato da Eurostars, un programma europeo dedicato alle piccole e medie imprese (PMI) che svolgono attività di ricerca e sviluppo. Eurostars stimola le aziende a creare e condurre progetti internazionali di ricerca collaborativa e innovazione. Il programma è orientato al mercato, si concentra sulle esigenze delle PMI e mira specificamente allo sviluppo di nuovi prodotti, processi e servizi, nonché all’accesso ai mercati transnazionali e internazionali.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Composites AM 2024

746 composites AM companies individually surveyed and studied. Core composites AM market generated over $78...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!