AbbigliamentoProdotti di consumo

Come Carbon ha cambiato le calzature e lo sta facendo di nuovo con 4DFWD

0 Condivisioni

Il marchio adidas 4DFWD recentemente ampliato presenta la prima intersuola reticolare anisotropica stampata in 3D al mondo. Questa è l’ultima innovazione in uno dei progetti più innovativi e dirompenti mai emersi sia nella produzione additiva che nell’industria calzaturiera.

Creato nel 2017, il marchio 4D è stato un’icona del design e della produzione ed è una delle più grandi applicazioni della stampa 3D nella storia, con milioni di parti stampate e vendute in tutto il mondo. Ora il marchio ha fatto un balzo in avanti ancora una volta con la nuova intersuola 4DFWD. È realizzato con il processo Carbon DLS e utilizza l’ultima resina ad alte prestazioni di Carbon ottimizzata per il movimento e una transizione più fluida che offre un’esperienza di corsa unica.

Come Carbon ha cambiato le calzature e lo sta facendo di nuovo con 4DFWDIl materiale elastomerico (EPU) di nuova generazione ad alte prestazioni di carbonio rappresenta molte innovazioni nella tecnologia dei fotopolimeri, ottimizzando i tempi di stampa, la precisione e la post-elaborazione di applicazioni ad alto volume. Il 39% di materiale a base biologica garantisce il 23% in più di ammortizzazione e una riduzione del 15% delle forze frenanti.

Il nuovo reticolo 4DFWD utilizza un design dell’intersuola stampato in 3D completamente nuovo che incorpora una proprietà unica della fisica direttamente nella scarpa da corsa. La forma proprietaria FWD CELL traduce le forze di impatto verticale dal passo verso il basso di un corridore in slancio in avanti. La forma della cella, le dimensioni e il diametro del montante sono alcuni dei parametri che possono essere ottimizzati durante la costruzione di reticoli, offrendo a progettisti e ingegneri il massimo controllo durante la costruzione di prodotti ad alte prestazioni.

La storia di 4D

[Scarica qui l’infografica di Carbon]

4DFWD rappresenta il potere della partnership tra adidas e Carbon, dove una visione può essere realizzata quando le idee non sono gravate dai vincoli della produzione tradizionale. La libertà di essere creativi ha alimentato questa partnership fin dall’inizio.

La collaborazione è iniziata nel 2016 quando adidas e Carbon hanno stretto una partnership per realizzare paradigmi completamente nuovi nella progettazione e produzione di calzature. Gli scienziati dei materiali di Carbon hanno sviluppato un materiale elastomerico completamente nuovo, EPU 41, che potrebbe essere all’altezza delle impegnative proprietà meccaniche di un’intersuola rivoluzionaria per scarpe da corsa. Inoltre, lo sviluppo di processi e strumenti additivi all’avanguardia è stato fondamentale per produrre in modo efficiente la nuova intersuola non modellabile su larga scala.

Eric Liedtke, membro dell’Executive Board Global Brands di Adidas, con la nuova scarpa Futurecraft in occasione di un evento di inaugurazione a New York City, 6 aprile 2017. REUTERS/Joe Penney

Sebbene molti fossero scettici, le calzature 4D Futurecraft Launch sono state lanciate – perfettamente nei tempi previsti – nel 2017, dimostrando che il processo Carbon DLS ha permesso ai designer adidas di creare una delle scarpe più avanzate con un’intersuola multizona prodotta da una singola stampa. Il design monolitico a reticolo comprendeva oltre 10.000 singoli puntoni che consentivano la messa a punto precisa dell’intersuola per le prestazioni: l’aumento della densità del reticolo forniva supporto, mentre la densità ridotta crea ammortizzazione, offrendo ai corridori un comfort duraturo con un feedback reattivo.

Carbon e adidas hanno iniziato a sviluppare la resina elastomerica di nuova generazione ad alte prestazioni. Il mandato era più leggero, più forte, più veloce e, nel 2018, è stata introdotta la nuova intersuola AlphaEDGE per prestazioni più versatili aggiungendo con precisione spessore ai montanti direttamente sotto l’impatto del tallone del corridore. Ora, nel 2021, il 4DFWD sta emergendo di nuovo come il risultato rivoluzionario di una perfetta miscela di creatività senza limiti, tecnologia potente e scienza dei materiali all’avanguardia.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Tracciamo le informazioni anonime degli utenti per migliorare il nostro sito web.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!