Biostampa

CELLINK acquisisce la società di dosaggio di precisione Scienion AG

La società di bioprinting Cellink ha stipulato un accordo con i proprietari di Scienion AG, società tedesca incentrata sulle tecnologie di dosaggio di precisione, per acquisire tutte le azioni per un prezzo di acquisto su flussi finanziari e la base senza debiti di 80 milioni di euro. Di questi, 40 milioni di euro saranno pagati in 2.814.032 azioni di nuova emissione di serie B in CELLINK e il resto in contanti.

Il Consiglio di Amministrazione di CELLINK delibererà di emettere le Azioni di Corrispettivo in conformità con l’autorizzazione dell’Assemblea Generale Annuale tenutasi il 18 dicembre 2019. CELLINK contempla inoltre di esplorare le condizioni per raccogliere ulteriore capitale tramite un’emissione diretta di azioni entro il limite dell’autorizzazione esistente di CELLINK emettere azioni dall’Assemblea Generale Straordinaria tenutasi il 16 luglio 2020.

L’acquisizione è in linea con la strategia commerciale di CELLINK, rafforza l’offerta di prodotti CELLINK e avvicina il gruppo al paziente attraverso prodotti utilizzati nella diagnostica sull’uomo. L’acquisizione sosterrà la crescita futura in applicazioni industriali e cliniche. Il completamento dell’acquisizione e il trasferimento delle azioni di Scienion dovrebbero avvenire entro la fine di agosto 2020, a condizione che tutte le condizioni per il completamento siano soddisfatte. Scienion rimarrà nell’ambito dell’attuale entità e gestione post-transazione. La performance della società sarà consolidata nel bilancio di CELLINK per circa 3 giorni durante il quarto trimestre 2019/2020 di CELLINK.

“Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Scienion nella famiglia CELLINK di società di scienze della vita con questa acquisizione strategica e sinergica”, ha affermato Erik Gatenholm, CEO di CELLINK. “Con questa acquisizione, stiamo realizzando ulteriormente la visione di CELLINK di creare il futuro della medicina facendo un passo avanti verso la clinica e migliorando la salute in tutto il mondo. Scienion ha diligentemente costruito una posizione leader a livello mondiale nel campo della dispensazione di precisione, creando un portafoglio di prodotti con sistemi industriali in grado di dispensare reagenti e cellule umane con estrema precisione. Molti di questi sistemi vengono oggi utilizzati per la produzione di dispositivi clinicamente approvati utilizzati da pazienti in tutto il mondo. Stiamo promuovendo la strategia commerciale globale di CELLINK concentrandoci sul paziente fornendo le soluzioni più innovative ai nostri clienti. Con le rivoluzionarie piattaforme tecnologiche di Scienion, ottimizzeremo i flussi di lavoro per i nostri clienti presenti e futuri e miglioreremo la nostra presenza nel campo clinico, una strategia che è ben allineata con la nostra visione a lungo termine. Insieme a Dispendix, Cytena e Scienion, saremo in una buona posizione per offrire soluzioni complete per i clienti accademici, farmaceutici e clinici di tutto il mondo”.

Scienion è una società di scienze della vita che si concentra sulle tecnologie di dispensazione di precisione. È stata fondata nel 2001 e da allora è diventata un attore di primo piano nel mercato dell’erogazione di pico e nanolitri, inclusa l’erogazione di cellule singole. 
Le 2.814.032 azioni emesse per la transazione corrispondono a circa il 4,9% dei voti e circa il 6,5% del capitale sociale di CELLINK.

Attraverso l’offerta tecnologica complementare di Scienion, CELLINK vede grandi sinergie che supporteranno la crescita futura. I ricavi di Scienion hanno raggiunto 21,5 milioni di euro nel 2019 con un margine EBITDA del 23,6% e un CAGR del fatturato a 3 anni del 34%. A causa della pandemia di Covid-19, mentre è prevista una crescita dei ricavi pro-forma per il 2020, è probabile che il tasso di crescita di Scienion subisca un impatto temporaneo e negativo rispetto al 2019. Tuttavia, gran parte della base di clienti comune esistente è direttamente o indirettamente sostenuta dal governo (università, gruppi di ricerca), mitigando così l’impatto della pandemia di Covid-19.

“Siamo entusiasti delle opportunità uniche che questa combinazione creerà per i nostri clienti in tutto il mondo, così come per i nostri dipendenti e partner commerciali. Insieme, il gruppo CELLINK e Scienion saranno in grado di raggiungere una rapida espansione fornendo la qualità, i marchi e i prodotti che i nostri clienti amano. Insieme avremo alcuni dei marchi più rispettati, riconosciuti e leggendari nel settore globale delle scienze della vita e insieme creeremo un futuro ancora più luminoso”, ha affermato il dottor Holger Eickhoff, CEO di Scienion.

Tags
Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!