Medicale

Le parti antibatteriche stampate in 3D potrebbero ridurre la diffusione di infezioni negli ospedali

Negli ospedali c’è sempre il rischio di diffusione batterica tra i pazienti. Alcuni ceppi di batteri, come MRSA (o “stafilococco”) sono particolarmente inclini alla diffusione negli ospedali perché sono resistenti a molti antibiotici, il che mette a rischio i pazienti più vulnerabili. La ricerca proveniente dall’Università di Sheffield nel Regno Unito, che consiste in parti antibatteriche per la stampa 3D, …

Continua a leggere

Scarpe personalizzate con stampa 3D come soluzione alla discrepanza femorale

discrepanza femorale

La stampa 3D può essere utilizzata nel settore calzaturiero per creare opportunità di personalizzazione. Come dimostrato nella storia che segue, le scarpe personalizzate vanno oltre la scelta dei colori e dello stile preferiti: possono effettivamente offrire un miglior comfort e supporto agli utenti che ne hanno più bisogno, come ad esempio chi soffre di discrepanza femorale. Imre Patterson è un …

Continua a leggere

Passare alla stampa 3D per una vera produzione digitale, Davide Zurro di EOS spiega come si fa

In qualità di Responsabile dello Sviluppo Applicazioni di EOS, Davide Zurro è una persona chiave durante il percorso che un’azienda deve compiere quando decide di avvalersi di processi di manifattura additiva, specialmente quando si tratta di utilizzare la stampa 3D industriale per la produzione di serie.  “La mia ‘mission’ – ci spiega in questa lunga intervista esclusiva – è quella …

Continua a leggere

J750 Digital Anatomy di Stratasys: nuova linfa per il settore medicale

Stratasys sta riuscendo, attraverso una strategia mirata, a dimostrare come sia in grado con le sue soluzioni di fornire un contributo in differenti settori. E ora, il colosso della stampa 3D ha deciso di incrementare ulteriormente il suo impegno nel settore medico con la nuova stampante 3D J750 Digital Anatomy. Progettata per riprodurre la sensazione, la capacità di risposta e …

Continua a leggere