Beam-IT allarga la sua partnership con SLM Solutions e acquista due nuove stampanti 3D

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

L’italiana Beam-IT, service specializzato nella prototipazione rapida, ha deciso di incrementare ulteriormente la sua partnership con SLM Solutions attraverso un nuovo accordo che vedrà l’acquisizione di due nuove stampanti 3D dedicate al metallo. Oltre ad ampliare il proprio portafoglio di produzione, Beam-IT lavorerà a stretto contatto con SLM Solutions anche per sviluppare nuovi parametri per materiali metallici.

Siamo lieti di annunciare il nostro accordo di collaborazione con SLM Solutions e le due macchine aggiuntive“, ha commentato Michele Antolotti, General Manager di Beam-IT. “Produciamo regolarmente pezzi di alta qualità per i nostri clienti utilizzando la fusione laser selettiva perché la tecnologia SLM funziona in modo efficiente, rapido e, soprattutto, sicuro. Con l’ampliata capacità dei nostri nuovi sistemi multi-laser, possiamo anche aumentare la nostra produttività e reagire al crescente interesse nei confronti della tecnologia SLM da parte dei nostri clienti“.

Situata appena fuori Parma, Beam-IT ospita una delle più grandi flotte di macchine additive per la produzione in Europa e gestisce una serie di tecnologie all’avanguardia (DMLS, EBM e SLS). Come anticipato, l’azienda lavorerà a stretto contatto con SLM Solutions per stabilire i parametri di leghe a base di nichel IN939 e IN718. Combinando l’esperienza tecnica di Beam-IT con le conoscenze sui processi di metallo AM di SLM Solutions, le aziende mirano sviluppare parametri unici con caratteristiche di alta qualità e permetterà di ridurre l’intervallo di tempo per il test dei parametri.

Beam-IT vanta un’elevata esperienza tecnica e lavora quotidianamente con la tecnologia di fusione laser selettiva“, ha commentato Kamer Geyisi, responsabile vendite di SLM Solutions. “In qualità di partner per i nostri clienti durante l’intera catena di processi di produzione additiva, SLM Solutions è lieta di condividere le nostre conoscenze con Beam-IT e crediamo che trarremo vantaggio anche dalla loro esperienza con la tecnologia. Questo approccio di partnership avvantaggia entrambe le nostre aziende, ma contribuirà anche a far progredire l’implementazione della tecnologia in tutto il mercato“.

Autore Matteo Maggioni

Laureato in Scienze Giuridiche presso l’Università degli Studi di Milano, nel corso degli anni Matteo si è specializzato nel mercato delle New Technologies, concentrandosi particolarmente sul mercato della stampa 3D e sulle sue possibili applicazioni nel mondo dell'Industria 4.0.

Da non perdere

Italdron rivoluziona il mondo dei droni grazie al Nylon Carbon e la stampa 3D di WASP

Quando si incontrano due tecnologie rivoluzionarie si crea valore di conoscenza e di business Tra …