Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business
AerospazialeDifesa

BAE Systems acquisisce la quarta stampante 3D Stratasys F900

BAE Systems, leader nel settore della difesa, sicurezza e aerospaziale con sede nel Regno Unito, sta aumentando l’adozione della produzione additiva nel suo sito di Samlesbury con l’obiettivo di ridurre i costi e aumentare l’agilità produttiva. In particolare, l’azienda ha acquisito la sua quarta stampante 3D F900, il sistema FDM più robusto di Stratasys con una capacità su larga scala.

Il sistema appena installato, come le altre macchine F900 di BAE Systems, funzionerà 24 ore su 24, diventando un componente fondamentale dell’iniziativa “Factory of the Future” di BAE Systems. Il suo stabilimento di produzione di Samlesbury sta portando avanti la sua strategia combinando le ultime tecnologie e i processi connessi per una produzione senza soluzione di continuità. La Factory of the Future sta sfruttando i quattro sistemi Stratasys per produrre una gamma di parti per le operazioni delle apparecchiature di terra degli aeromobili, inclusi prototipi di verifica del progetto, strumenti di produzione, modelli spaziali e parti di uso finale.

“Il nostro programma Factory of the Future mira a guidare il futuro della produzione di aerei da combattimento con tecnologie dirompenti e stiamo lavorando a stretto contatto con i nostri fornitori e l’industria in generale per affrontare le sfide che il governo del Regno Unito ci ha posto”, ha dichiarato Greg Flanagan, Capo delle operazioni di produzione additiva, BAE Systems Air. “La produzione additiva di Stratasys FDM svolge un ruolo importante in questa iniziativa, poiché ci aiuta a raggiungere i nostri obiettivi aziendali globali per ridurre i costi e il time-to-market”.

BAE Systems ha già sperimentato i vantaggi della produzione additiva: la tecnologia ha portato a una produzione più flessibile, a costi ridotti e tempi di consegna più rapidi. L’installazione del quarto sistema F900 industriale, acquistato tramite Laser Lines, rivenditore della stampa 3D, consentirà di sfruttare ulteriormente questi vantaggi e di lavorare con nuovi materiali per applicazioni di utensili, tra cui FDM Nylon 12CF caricato con fibra di carbonio.

“Questa tecnologia ci consente di innovare molti dei nostri processi di produzione tradizionali”, ha affermato Flanagan. “Siamo in grado di stampare rapidamente in 3D pezzi unici per nuovi prodotti, sostituire gli utensili in modo più semplice ed economico e mantenere le operazioni di produzione in caso di ritardo dell’hardware. Se le catene di approvvigionamento vengono interrotte, avere questo potere di produzione interno ci consente anche di essere più agili come azienda e continuare a soddisfare al meglio le esigenze dei nostri clienti”.

I processi produttivi di BAE Systems si stanno evolvendo grazie all’adozione della stampa 3D: l’azienda ha identificato diverse applicazioni in cui AM ad alte prestazioni offre vantaggi rispetto ai metodi di produzione convenzionali. Ad esempio, ha utilizzato con successo l’F900 per stampare in 3D i piani di cabina di pilotaggio per gli aerei da caccia Typhoon realizzati in ABS o ASA. Le coperture in materiale termoplastico stampato in 3D sono molto più veloci da produrre rispetto a quelle convenzionali e sono più leggere, il che le rende più facili da spostare e installare.

“Il programma Factory of the Future di BAE System è un ottimo esempio di aziende innovative che cercano di sfruttare le più recenti tecnologie e processi di produzione avanzati per migliorare la produzione tradizionale così come la conosciamo”, ha aggiunto Yann Rageul, direttore delle soluzioni di produzione EMEA di Stratasys. “Continuiamo a collaborare a stretto contatto con il team di BAE per esplorare nuove soluzioni che espandano ulteriormente l’uso dell’applicazione della manifattura additiva all’interno della produzione – che aiuteranno ad affrontare e risolvere le sfide attuali e future della produzione dell’azienda”.

L’anno scorso, Stratasys e BAE Systems hanno rafforzato la loro partnership per i settori terrestre, marittimo e aereo di quest’ultima.

Tags

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!