Arte & DesignEdilizia & ArchitetturaModellismoNotizie - ultima oraProfessionalRecensioniStampa 3D - ProcessiStampanti 3D

Attenta Stratasys, la Zortrax M200 stampa in 3D professionalmente per meno di €2.000

Il mio amico Mauro Maffini ha recentemente aperto un negozio a Milano chiamato Solid3DPrinting e, tra le prime stampanti 3D che ha deciso di offrire, ci sono le Gimax italiane e le Zortrax polacche. Avevo già sentito parlare bene della  Zortrax M200 così intanto ho deciso di contattare l’azienda per vedere se ci fosse la possibilità di testarne e recensirne una

Non ero sicuro se avrebbero risposto, dal momento che hanno già raggiunto un certo grado di notorietà (dopo aver chiuso un grosso accordo di fornitura con Dell). Invece mi hanno risposto subito e hanno subito organizzato la spedizione. Buon per loro, dato che ora possiamo tranquillamente dire che la Zortrax M200 è una delle stampanti 3D più efficienti, affidabili, solide e in grado di raggiungere la massima qualità di stampa tra quelle che abbiamo recensito ad oggi.

Zortrax review11

Questa è la migliore stampante 3D professionale che abbia mai provato, e sono stupito che costi solo circa € 2.000. È ideale per qualsiasi piccolo studio professionale e può facilmente competere con sistemi Stratasys molto più costosi in termini di ripetibilità e l’affidabilità della stampa. Potrebbe veramente essere un “game changer” in quanto non richiede competenze di sorta per avviare la stampa: la maggior parte delle impostazioni (materiale, velocità, piatto e temperatura dell’estrusore) non devono (e non possono) essere modificate, in modo che chiunque può iniziare a stampare parti di alta qualità subito.

Zortrax Review iPhone07

Una volta che la macchina arriva basta tirarla fuori dalla scatola, seguire la procedura di configurazione guidata che comprende l’inserimento della piatto magnetico e il filamento, per poi calibrare il piano attraverso la procedura completamente automatizzata. Zortrax invia la sua stampante 3D insieme al toolkit più completo che abbia mai visto, con i guanti, occhiali, pinze e molti altri accessori. Stampare il primo oggetto presente nella scheda SD fornita in dotazione è solo una questione di minuti.

Zortrax Review iPhone13

Non c’è dubbio che questa stampante 3D vale il suo prezzo, ma credo che in una recensione sia utile segnalare gli elementi che potrebbero essere migliorati. Il primo è il software. Installare la versione Mac di Z-Suite è una procedura complessa, e non sono ancora del tutto sicuro di come abbia fatto. Certo, gli utenti di Zortrax sono probabilmente per lo più adopter di Windows, ma la procedura di installazione di Mac richiede di scaricare e installare il framework Mono, e anche allora non ha funzionato subito.

Zortrax 3D model library

Tuttavia alla fine ha funzionato e si tratta di un software molto intuitivo da usare, con pochissimi settaggi tra cui scegliere. Mentre questo è un aspetto positivo per il pubblico professionale che si rivolge a Zortrax, di certo non la rende una macchina “maker-friendly”. L’altro aspetto che rende la M200 non ideale per maker e fablab è che supporta solo i propri materiali: questo significa che è possibile selezionare solo i materiali preimpostati dal menu e che l’utilizzo di qualsiasi altro materiale è a vostro rischio e pericolo. Zortrax offre una gamma di polimeri tecnici come l’ABS e il proprio ULTRAT, che offre proprietà meccaniche anche superiori. Altri materiali disponibili includono HIPS e GLASS.
baf3c0b7a342ee3e927399a40498b1015150ed87

L’M200 ha un piano riscaldato e viene fornita con coperture laterali opzionali, che evitano la deformazione quando si stampa con l’ABS. Il piatto della M200 è magnetico e coperto con piccoli fori che permettono gli oggetti di aderire maggiormente. Anche troppo: la rimozione di un pezzo non è un compito facile e richiede di staccare il piatto, sia dai connettori magnetici (che è facile) sia da quelli  elettrici (che è una procedura un po’ più complessa e a rischio danneggiamento). Quando i fori si rimepiono diventa più facile ma alla lunga bisogna cambiare il piatto.

Zortrax review06

Il vantaggio dell’approccio-materiali chiusi è che la qualità delle stampe è impressionante e può quasi essere paragonata ad alcune stampanti a resina liquida. Abbiamo stampato diversi oggetti molto complessi, anche di grandi dimensioni, come ad esempio un modello completo di moto, in una sola stampa. Le geometrie semplici sono un gioco da ragazzi, anche quando richiedono molte ore per essere completate.

Il volume di lavoro permette di stampe che sono alte fino a 18 cm, il che può richiedere fino a 20 ore e più (ci sono due modalità per la velocità ma nel complesso la macchina non è velocissima). Nel caso di stampe più grandi c’è il problema del rumore, in quanto l’M200 non è una macchina molto silenziosa.

Anche se può stare su una scrivania, non è una macchina da casa. Pesa circa 20 Kg e non è facilmente trasportabile. Eppure è decisamente una soluzione adatta agli utenti professionali, come architetti, product designer e ingegneri che vogliono realizzare rapidamente e relativamente a basso costo le versioni fisiche dei loro modelli in CAD. Certo, non ha la camera sigillata e alla lunga qualche problema di affidabilità può emergere. Però a questo prezzo è davvero difficile fare di meglio.

Tags
Research 2020
Composites AM Market Opportunities

This 170-page study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis of each major sub-segment in composites...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version. Inoltre sono Senior Analyst di SmarTech Analysis, una delle più importanti realtà al mondo attive nella rilevazione di dati e previsioni di mercato relative ai vari segmenti verticali dell'industria della manifattura additiva.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!