HardwareLancio nuovo prodotto

Anycubic svela la strategia 2024 e le nuove stampanti 3D

L'azienda affronta Bambu Lab con la nuova stampante Kobra 3 per estrusione di materiale filamentoso multicolore ad alta velocità

0 Condivisioni

Anycubic ha svelato la sua innovativa strategia di matrice di prodotto per il 2024 con l’introduzione di due novità principali nelle serie Kobra e Photon: la stampante per estrusione di materiale filamentoso multicolore Kobra 3 combinata e l’assistenza intellettuale Photon Mono M7 Pro con precisione 14K. Basandosi su di esse, l’azienda sta inoltre svelando ulteriori prodotti per vari scenari di stampa, con il chiaro obiettivo di competere con Bambu Labs nel segmento delle stampanti 3D desktop. Ciò è in linea anche con l’introduzione della piattaforma della comunità creativa di Anycubic, Makeronline, che promuove un ambiente per migliorare gli sforzi creativi degli utenti nella stampa 3D.

“Il nostro obiettivo è migliorare l’intero percorso di stampa 3D dei nostri utenti con le ultime tendenze tecnologiche, funzionalità ottimali e qualità premium. Nel 2024, prevediamo di introdurre una gamma completa di prodotti progettati per ispirare le persone in ogni famiglia a liberare la propria creatività”, ha affermato OuYang Lu, fondatore di Anycubic.

Alla ricerca dell’eccellenza nella stampa

I team di ricerca e sviluppo di Anycubic tengono traccia delle richieste degli utenti. Un precedente teaser di Anycubic suggeriva l’imminente lancio della stampante multicolore dell’azienda, la Anycubic Kobra 3 Combo. La stessa Anycubic Kobra 3 si distingue come una stampante MEX ad alta velocità, raggiungendo una velocità di 600 mm/s, con Anycubic che mira a stabilire questa velocità come il nuovo standard, ridefinendo il concetto di “velocità tipica”. L’unità Combo, nota come Color Engine Pro, aumenta la stampa di modelli da 4 a 8 colori. Inoltre, Color Engine offre funzionalità pratiche come il riconoscimento RFID, che rileva i colori dei filamenti Anycubic e lo stato in eccesso, e la funzionalità di asciugatura attiva che asciuga filamento durante la stampa.

Anycubic ha lanciato Photon M5 solo pochi mesi fa

Inoltre, in seguito all’entusiasmo che circonda Kobra 3 Combo, Anycubic sottolinea il suo impegno nell’offrire una gamma diversificata di tipi di stampanti 3D nelle fasi imminenti, che vanno dalla struttura a struttura Core-XY, soddisfacendo le diverse esigenze degli utenti. L’enfasi sulla funzionalità plug-and-play è in sintonia con la base di utenti in espansione, che ora comprende persone di ogni provenienza e livello di competenza.

Anycubic ha anche introdotto interessanti aggiornamenti alla sua serie Photon con Photon Mono M7 Pro e M7. Evoluta dalle iterazioni precedenti, che hanno stabilito l’attuale serie Photon come sinonimo di precisione premium fino a 14K e velocità di stampa elevate fino a 130 mm/h, l’aspetto più degno di nota della Photon Mono M7 Pro è la sua gestione attenta di ogni fase del processo di stampa. Questo supporto assistente intelligente sviluppato internamente è reso possibile attraverso algoritmi fondamentali come la visione IA, il controllo del movimento e il controllo motorio, che riducono la barriera all’ingresso per gli utenti e amplificano l’esperienza di stampa complessiva. Se da un lato l’integrazione dell’assistente intelligente accelera la velocità di stampa, dall’altro dà priorità anche alla qualità e all’affidabilità della stampa.

Potenziamento estetico

L’ultima impresa di Anycubic porta avanti una collaborazione con Pantone, introducendo un’esclusiva linea di filamenti. Riconoscendo il ruolo vitale del colore nel processo creativo, Anycubic dà priorità a questa collaborazione nel suo approccio multiforme. Questa collaborazione significa molto più di una semplice gamma di tonalità; incarna l’identità di Anycubic, la sua comunità e l’impegno collettivo per l’innovazione e la collaborazione.

All’interno del segmento dei materiali di consumo di Anycubic, i filamenti per stampanti FDM e le resine per stampanti SLA fungono da base. Tuttavia, per Anycubic, non si tratta semplicemente di fornire materiali, ma di creare un’esperienza coinvolgente. Man mano che l’azienda si evolve, cresce anche la sua filosofia sui materiali di consumo, garantendo ai produttori qualcosa di meno che l’eccellenza. Al di là delle specifiche tecniche e dei parametri prestazionali, c’è un’attenzione più profonda all’estetica e all’esperienza dell’utente.

Anycubic sta riunendo un team di esperti sviluppatori di software per rivoluzionare entrambe le piattaforme Anycubic Slicer e Photon Workshop, intraprendendo un viaggio di innovazione. Questa ambiziosa iniziativa è orientata a garantire una perfetta integrazione con Anycubic Cloud, promettendo di ridefinire l’esperienza di stampa 3D.

In particolare, questi miglioramenti del software comprendono una gamma completa di funzionalità. Dalla semplice colorazione, modifica e suddivisione di modelli multicolori alla possibilità di offrire agli utenti funzionalità di controllo remoto su vari dispositivi, inclusi computer e smartphone, gli aggiornamenti software di Anycubic sono progettati per semplificare le complessità della stampa 3D multicolore. Inoltre, il monitoraggio in tempo reale dell’avanzamento della stampa e l’opzione di videosorveglianza offrono agli utenti maggiore tranquillità e comodità.

Inoltre, il software supporterà la modalità rete locale per la serie Kobra 3, consentendo agli utenti di utilizzare in remoto le proprie stampanti 3D tramite software di slicing all’interno del proprio ambiente di rete locale. Ciò garantisce una funzionalità fluida senza i vincoli della latenza di rete, migliorando così la privacy dell’utente e l’esperienza di stampa.

Connettere le comunità

Nel tentativo di coltivare connessioni significative, Anycubic rivela la sua ultima impresa: la piattaforma della community Makeronline e un sito Web ufficiale rinnovato, con il lancio ufficiale previsto per metà aprile. Makeronline è stato lanciato ed è diventato attivo il 28 marzo, attirando l’iscrizione di oltre mille progettisti di modelli 3D. Progettato per fungere da hub vivace per gli utenti, Makeronline favorirà interazioni e discussioni vivaci, incoraggerà l’esplorazione nella creazione, faciliterà la condivisione di modelli e promuoverà la creazione collaborativa. Offrendo una miriade di opportunità tra cui diversi concorsi, forum di contenuti generati dagli utenti e risorse arricchenti, Makeronline è destinato ad accendere la creatività e migliorare l’esperienza collettiva della nostra comunità dinamica. 

La concorrenza è intensa nel 2024 e Anycubic crede fermamente che una sana concorrenza produca vantaggi sostanziali, con conseguente aumento della quantità e della qualità dei prodotti e migliori esperienze utente per i nostri clienti. Mentre Anycubic si proietta verso il futuro con il suo annuncio nel 2024, la visione rimane chiara: coltivare l’esperienza di stampa 3D domestica e supportare i creatori a livello globale. Guidato dalla dedizione all’eccellenza, all’innovazione e alla comunità, Anycubic avanza costantemente, abbracciando una nuova era di potenziale e creatività.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Composites AM 2024

746 composites AM companies individually surveyed and studied. Core composites AM market generated over $78...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!