Difesa

AML3D stamperà il prototipo di fregata per la Royal Australian Navy

Nell'ambito di un contratto con ASC Shipbuilding Pty Limited, operante come BAE Systems Maritime Australia (BAESMA)

0 Condivisioni

AML3D ha firmato un contratto di produzione di parti di prova con ASC Shipbuilding Pty Limited, che opera come BAE Systems Maritime Australia (BAESMA), per progettare e costruire le fregate di classe Hunter per la Royal Australian Navy. Il contratto per le parti di prova fa seguito ai programmi di test di fattibilità e di convalida commerciale precedentemente annunciati che hanno dimostrato che il Wire Arc Manufacturing (WAM) di AML3D è una soluzione di produzione economicamente vantaggiosa che soddisfa gli standard della Royal Australian Navy.

Il contratto per un componente di prova della fregata di classe Hunter e ulteriori materiali di prova sarà stipulato presso gli impianti di produzione di AML3D ad Adelaide. Sebbene il valore del test iniziale non sia sostanziale e non si prevede che superi i 200.000 dollari, AML3D lo considera una pietra miliare significativa nella commercializzazione di WAM come soluzione di produzione.

I lavori associati a questo contratto inizieranno immediatamente e si prevede che dureranno dalle 8 alle 10 settimane. Il nuovo contratto amplia il rapporto di AML3D con BAESMA in Australia ed è una dimostrazione della strategia di AML3D di favorire la crescita accedendo a ulteriori mercati marittimi e della difesa. Ciò è anche illustrativo del ruolo che la tecnologia WAM di AML3D può svolgere nel supportare la capacità produttiva sovrana in Australia, applicabile anche ad altri mercati, come dimostra la recente vendita dell’azienda alla Marina degli Stati Uniti.

“Eravamo molto fiduciosi che la nostra tecnologia WAM avrebbe soddisfatto i test BAESMA e sarebbe passata alla produzione di componenti. AML3D si concentra sulla significativa domanda che stiamo vedendo negli Stati Uniti, dove stiamo riscuotendo molto successo nell’aggiudicare un flusso costante di contratti, ma abbiamo anche l’obiettivo dichiarato di sviluppare le nostre relazioni commerciali in altri settori della marina e della difesa. L’espansione del nostro rapporto con BAESMA in Australia, come parte del suo lavoro per la Royal Australian Navy, è un ottimo esempio di come realizzare questo aspetto del nostro piano di crescita e diversificare la nostra base di entrate”, ha affermato Sean Ebert, CEO di AML3D.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Polymer AM Market 2023

899 polymer AM companies individually surveyed and studied. Core polymer AM market generated over $5.5 bill...

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!