Acquisizioni e partnershipMateriali

AML3D sigla accordo con IFM per lo sviluppo di leghe ad alta resistenza

0 Condivisioni

AML3D ha firmato un accordo quadro per collaborare con l’Institute for Frontier Materials (IFM) della Deakin University. Il nuovo accordo quadro supporterà i progetti che utilizzano le strutture, le capacità e l’esperienza uniche di IFM per sviluppare materiali di nuova generazione e leghe ad alta resistenza su misura per WAM, promuovendo il vantaggio tecnologico e competitivo della Società.

Un focus particolare della partnership sarà sull’ottimizzazione della tecnologia per le leghe ad alta resistenza, come materiale di alimentazione del filo per i mercati della stampa 3D e della saldatura. La partnership supporterà i progetti specifici di leghe che forniranno bobine di filo ad alta resistenza per la stampa, senza la necessità di successive post-lavorazioni. Ciò aprirà nuovi mercati e applicazioni per WAM, come attività di manutenzione e riparazione in cui WAM può essere applicato direttamente a veicoli e strutture esistenti (dove un successivo trattamento termico potrebbe non essere fattibile).

Si prevede che tale nuova entusiasmante tecnologia da sviluppare dalla partnership aprirà nuove industrie e settori target per AML3D, supportando l’espansione geografica e settoriale della Società. Ad esempio, il recente progetto di alimentazione del filo di alluminio e scandio ad alta resistenza di AML3D e Deakin mira all’espansione nei settori marittimo, della difesa e aerospaziale, con opportunità esistenti in Asia Pacifico (Giappone, Corea del Sud), Europa (Germania, Francia e Regno Unito) e dei mercati nordamericani, oltre a creare opportunità per la vendita di materie prime su misura tramite IP specifici e materiali di consumo a marchio aziendale.

AML3D ha firmato un accordo quadro per collaborare con l'Institute for Frontier Materials (IFM) della Deakin University per sviluppare leghe ad alta resistenza

L’amministratore delegato di AML3D, Andrew Sales, ha commentato: “Il successo dello sviluppo di queste leghe alternative offre un significativo potenziale di rialzo per la nostra attività, non solo attraverso la sua applicazione in WAM e fornendo altri processi DED alimentati a filo, ma le vendite come prodotto autonomo a materia prima con diffuso applicazioni. La produzione prevista di materie prime a filo fornirà un’alternativa all’interno del mercato generale della tecnologia di saldatura che supera le applicazioni attuali. Mentre l’applicazione tramite WAM fornirà ai clienti una maggiore flessibilità nella scelta delle leghe metalliche, migliorando ulteriormente la posizione di leader di mercato della nostra tecnologia”. Con i progetti relativi all’accordo quadro attualmente in corso, AML3D ha identificato ulteriori opportunità di sviluppo di leghe con esiti commerciali che saranno oggetto di un accordo separato. La Società prevede di fare annunci futuri non appena saranno avviati nuovi progetti relativi all’accordo.

Andrew Rau, Senior Commercial Manager presso la Deakin University, ha commentato: “IFM ha una lunga e orgogliosa storia di partnership con l’industria per fornire ricerca applicata che porti a risultati commerciali. Questa entusiasmante partnership con AML3D è perfettamente allineata con le strutture e le capacità uniche all’interno di IFM e collettivamente non vediamo l’ora di sviluppare una gamma di soluzioni in lega uniche che consentano ad AML3D di continuare ad espandere i mercati e le applicazioni per il loro processo di produzione additivo brevettato WAM”.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Tracciamo le informazioni anonime degli utenti per migliorare il nostro sito web.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!