Realtà virtualeVisualizzazione 3D

AM ed e-commerce: Materialise collabora con Ditto per produrre occhiali

La produzione additiva sta penetrando ulteriormente nel mondo dell’e-commerce, con Materialise che annuncia una partnership con Ditto, uno sviluppatore di software per la personalizzazione degli occhiali. La mossa promette occhiali su ordinazione per i clienti di Ditto.

La tecnologia su ordinazione nell’e-commerce riduce i costi di stoccaggio migliorando la personalizzazione. La nuova partnership si basa sui successi che integrano l’e-commerce e la produzione additiva. Etsy ha collaborato con Shapeways nel 2019 per offrire ai venditori soluzioni di stampa 3D personalizzabili. Amazon prevede di utilizzare scansioni 3D dei corpi dei suoi clienti per adattare i vestiti.

Le due società offrono servizi simili nei rispettivi mercati. Materialise è una società di servizi e software AM che si concentra sulla co-creazione. Offre ai clienti l’accesso a stereolitografia, sinterizzazione laser, FDM, stampa su metallo, fusione multi-getto e tecnologie PolyJet tramite sistemi consolidati. L’azienda utilizza la sua piattaforma online per elaborare su richiesta CAD input dei clienti, assorbendo così i costi di manutenzione delle apparecchiature su una scala che alcuni clienti non possono permettersi. In tal modo, l’azienda apre la produzione additiva a una gamma più ampia di utenti.

Ditto è una società di occhiali dirompente che offre tecnologia di prova virtuale per l’industria globale degli occhiali. Utilizza tecnologie avanzate come la personalizzazione basata sull’IA e le visualizzazioni AR.

L’accordo annunciato tra Materialise e Ditto crea un’altra forza dirompente nel settore degli occhiali. L’aumento delle offerte di e-commerce come Ditto e la società canadese BonLook sta minando le tradizionali vendite in negozio. Le vendite globali di occhiali e-commerce nel 2019 hanno rappresentato il 12% delle vendite; nel 2020, questa cifra sembra che aumenterà del 2%, con proiezioni che mostrano che l’e-commerce occuperà il 21% delle vendite entro il 2023.

La partnership di Ditto con Materialise accelera questa tendenza lontano dagli acquisti di mattoni e malta. Kate Doerksen, CEO e co-fondatrice di Ditto, ha dichiarato: “La nostra collaborazione con Materialise ci aiuterà a raggiungere il nostro obiettivo di rendere gli occhiali più personali. Il passaggio all’e-commerce, ai negozi intelligenti abilitati digitalmente e alla produzione digitale è inevitabile. Siamo entusiasti di portare soluzioni combinate ai nostri clienti per creare un’esperienza cliente differenziata e personalizzata e un’offerta di prodotti”.

Materialise rilascerà ulteriori dettagli sulla partnership durante la sua call sugli utili del terzo trimestre, che potrebbe avvenire nell’ottobre 2020.

Tags
Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!