AutomotiveAziendeIndustriaNotizie - ultima oraProduzioneStampa 3D - Processi

ALTAIR e APWORKS collaborano per portare la stampa 3D a più clienti

Altair e Airbus APWorks si uniscono per rendere realtà la manifattura additiva per i loro clienti. La collaborazione porterà un valore aggiunto alla catena di sviluppo della manifattura additiva.

Screen-Shot-2016-06-15-at-3.22.53-PM-640x58 (1)

Altair e APWorks hanno recentemente stipulato un accordo di collaborazione non esclusivo per la manifattura additiva all’interno di due aree chiave di collaborazione. Porteranno così i notevoli benefici della libertà geometrica, la leggerezza, i progetti integrati funzionalmente e personalizzati della manifattura additiva ai loro clienti di vari settori industriali. Inoltre forniranno loro consulenza, progettazione avanzata, tecnologie di simulazione e anche processi produttivi.

Simulation-driven-design-process-with-Altairs-OptiStruct-340x204

Una prima area di collaborazione sarà la consulenza fianco a fianco di Altair e APWorks per aiutare le aziende a esplorare il potenziale della manifattura additiva nelle loro applicazioni attraverso progetti pilota e dimostrazioni della tecnologia. L’offerta comprenderà la selezione e l’identificazione delle applicazioni, una revisione dei componenti, la valutazione dei livelli potenziali dei miglioramenti nelle performance produttive, stampa e test fisici dei prototipi fino alla produzione seriale, analisi dei costi e preparazione dei business case.

In una seconda fase, l’offerta includerà anche il trasferimento della conoscenza ai clienti e l’adozione della manifattura additiva all’ interno della loro organizzazione. Un’altra area di collaborazione sarà lo sviluppo del software di Altair grazie alle conoscenze di APWorks con lo scopo di arrivare a un processo di progettazione guidato dalla simulazione per le parti stampate in metallo. Questo fornirà agli ingegneri un ambiente di lavoro senza interruzioni che va dalla progettazione alla validazione in un lasso di tempo molto breve e con un’interfaccia utente molto intuitiva.

“Sono molto felice per quest’ accordo”, ha detto Pietro Cervellera, amministratore delegato di Altair Engineering GmbH. “In Altair abbiamo sempre creduto che il posto giusto per la simulazione e l’ottimizzazione sia nella fase concettuale di sviluppo del processo. Un processo di progettazione guidato dalla simulazione può aiutare progettisti e ingegneri a generare migliori idee di design in modo più veloce e a portare maggiore innovazione nei prodotti. APWorks ha abbracciato completamente questa filosofia come dimostrato da “Light Rider”. Il telaio bionico di questa motocicletta sviluppato da APWorks è stato ispirato dalla natura, generato con la tecnologia di ottimizzazione topologica di OptiStruct e poi stampato”.

“Questa collaborazione ci aiuterà a supportare i nostri clienti in modo ancora migliore”, ha detto Joachim Zettler, amministratore delegato di Airbus APWorks GmbH. “Il nostro know-how nel campo della manifattura additiva e la conoscenza di Altair nel campo della progettazione su simulazione sono una combinazione perfetta per aiutare i nostri clienti a beneficiare effettivamente dei vantaggi della manifattura additiva. Nel nostro progetto “Light Rider” l’ottimizzazione topologica e gli sviluppi nella manifattura additiva degli strati ci hanno permesso di realizzare il design bionico che avevamo in mente per la motocicletta, senza dover fare alcun cambiamento sostanziale. Questo ha portato al design leggero e rivoluzionario che avevamo in mente per questo progetto”.

apworks_3dbike_aluminium-4_kl-640x427

“L’ottimizzazione topologica insieme alla manifattura additiva porterà un’ampia gamma di nuovi prodotti che saranno leggeri, efficienti, attraenti e sostenibili”, ha detto Robert Yancey, Vice Presidente per la manifattura additiva di Altair. “Siamo molto lieti di stringere una collaborazione con un’organizzazione innovativa come APWorks che sta sviluppando e producendo questi nuovi prodotti del futuro con la manifattura additiva”.

“Unire la conoscenza del design con la conoscenza nella produzione aumenterà di molto le possibilità per i nostri clienti. Non vediamo l’ora di affrontare nuove applicazioni e nuovi casi nel futuro”, ha detto Joachim Zettler, amministratore delegato di APWorks.

Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!