Industria 4.0

Additive Center e Marketiger presentano il progetto AMcubator

Le aziende di stampa 3D Brainport Industries Campus si uniscono per sviluppare applicazioni AM scalabili

1 Condivisioni

I fondatori di Marketiger (Maikel de Wit) e Additive Center (Maarten van Dijk) hanno presentato AMcubator, una nuova joint venture per accelerare lo sviluppo di prodotti stampati in 3D ad alto volume. Gli sforzi congiunti del lancio dei partner Royal DSMHexagonAM-Flow e AM Solutions – un marchio del gruppo Rösler si tradurrà in vere applicazioni scalabili nella produzione additiva.

Additive Center e Marketiger, entrambe aziende emergenti nel campo della stampa 3D, hanno lanciato il progetto AMcubator per avvicinare le aziende attive nel campo della stampa 3D presso il Brainport Industries Campus di Eindhoven.

“Solo collaborando con i partner dell’ecosistema è possibile sviluppare applicazioni di stampa 3D nuove e dirompenti”, ha affermato Maarten van Dijk, co-fondatore di AMcubator. “Ecco perché abbiamo deciso di creare un centro con strutture per riunire fisicamente tecnologia ed esperti di leader nel nostro settore”.

L’AMcubator è un centro di 1.100 metri quadrati presso il Brainport Industries Campus e fornisce ai membri le strutture per ospitare sia i loro esperti in un centro applicativo che le loro attrezzature in una fabbrica pilota. “Fin dall’inizio, ospitiamo aziende di stampa 3D leader in hardware, software, materiali, convalida e automazione. Tutti insieme in un’area”, ha detto van Dijk. “AMcubator assume il ruolo di facilitatore tra i membri per garantire uno sportello unico per tutti i settori che cercano di integrare la stampa 3D come tecnologia di produzione”.

“Siamo estremamente entusiasti di lanciare AMcubator con i leader globali nel nostro spazio. Crediamo che la collaborazione sia la chiave per assicurare un futuro scalabile dei processi di produzione additiva”, ha aggiunto Maikel de Wit, anche co-fondatore di AMcubator. “Con Royal DSM, Hexagon, AM-Flow, AM Solutions, Marketiger e Additive Center come membri lanciatori, abbiamo le capacità per supportare le aziende dalla prima idea fino all’esecuzione di produzioni pilota e allo sviluppo di applicazioni di mercato”.

Con il supporto dei membri Brainport Industries Campus e Brainport Development, AMcubator ha l’ambizione di crescere fino a diventare un hotspot globale per applicazioni stampate in 3D ad alto volume.

“In qualità di partner di lancio di AMcubator, mostreremo la nostra ultima innovazione nel campo della post-elaborazione nella produzione additiva. Insieme ad altri partner di lancio, stiamo portando sul mercato applicazioni scalabili e ottimizziamo ulteriormente i processi per avere la produzione additiva come tecnologia di produzione competitiva”, ha contribuito Gerard Nijhof di AM Solutions- tecnologia di post-elaborazione 3D.

Grazie alla collaborazione congiunta di esperti nel campo della produzione additiva, AMcubator accelererà le applicazioni in tutti i mercati rendendole accessibili e comprensibili.

“Non vediamo l’ora di aiutare gli innovatori ad accelerare lo sviluppo del prodotto e ad applicare l’AM per fornire lotti di produzione a bassa tiratura e parti personalizzate una tantum a prezzi competitivi. Ecco perché abbiamo fornito ad AMcubator una tecnologia di misurazione 3D all’avanguardia e un software CAD/CAM”, ha affermato Jan Klin del partner di lancio Hexagon.

AM-Flow, pioniere dell’industria 4.0 per la produzione additiva, ha aggiunto: “La collaborazione con altri partner ci consentirà di sviluppare ulteriormente e mettere a punto le nostre soluzioni di automazione di fabbrica AM modulari in un ambiente di produzione live”.

A parte gli abbonamenti alla stampa 3D, comprese le strutture, AMcubator annuncia AMclub. Un abbonamento accessibile progettato specificamente per le aziende che utilizzano la stampa 3D nella loro organizzazione. Grazie a questa adesione, le aziende hanno accesso a quattro eventi annuali di AMcubator e saranno in grado di rimanere aggiornati sugli ultimi sviluppi nella produzione additiva. Per celebrare il lancio, AMcubator offrirà uno sconto del 50% alle aziende che diventeranno membri nel 2020.

 

1 Condivisioni
Tags
Research 2020
Composites AM Market Opportunities

This 170-page study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis of each major sub-segment in composites...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!