ProduzioneStampa 3D - Processi

ADDere mette in mostra la stampa 3D di grandi parti metalliche

ADDere, la divisione AM per i metalli di Midwest Engineered Systems (MWES), società con sede nel Wisconsin, ha dimostrato come la sua tecnologia LWAM (Laser Wire Additive Manufacturing) sia una soluzione praticabile per la stampa 3D in metallo su larga scala. La società afferma che la sua tecnologia è in grado di costruire componenti di grandi dimensioni per settori come quello aerospaziale, energetico, marittimo, della difesa e altro ancora.

Mentre le tecnologie AM in metallo a base di polvere continuano a progredire, l’attenzione si è sempre più rivolta alla produzione di pezzi su piccola scala. In altre parole, l’aumento progressivo in grandezza dei processi AM in metallo a base di polvere è rimasto una sfida distinta. ADDere afferma che la sua tecnologia LWAM offre un’alternativa praticabile per i produttori che cercano di esplorare AM per componenti su larga scala.

“Attualmente l’attenzione AM è stata rivolta ai sistemi metallici a base di polvere. Quell’attenzione ha avuto molti potenziali mercati bloccati dall’esterno”, ha commentato Scott Woida, Presidente di ADDere. “Ma quelle industrie ora vedono una legittima roadmap di stampa 3D per le loro parti grazie a ciò che abbiamo fatto.”

La tecnologia LWAM utilizza una combinazione di energia sotto forma di laser, che viene utilizzata per fondere il materiale di base, e filo riscaldato, utile per preriscaldare il filo di saldatura. Il sistema utilizza un robot industriale a 6 assi per depositare il filo metallico con flessibilità e precisione. La tecnologia AM in metallo è compatibile con una vasta gamma di metalli, tra cui titanio, acciaio al carbonio, acciaio inossidabile duplex e Inconel.

Per dimostrare le potenzialità di questa tecnologia, ADDere ha stampato in 3D una serie di blocchi metallici realizzati in titanio e acciaio inossidabile 17-4. I blocchi hanno tutti le stesse dimensioni (15 x 15 x 30 cm) e sono completamente solidi (del peso di 32 kg in titanio e 55 kg in acciaio inossidabile). Incredibilmente, ogni blocco di grande formato ha impiegato poco più di sei ore per essere stampato.

Secondo ADDere, i blocchi stampati in 3D con il processo LWAM hanno una metallurgia addirittura  migliore rispetto a blocchi realizzati con i processi di fusione più tradizionali. Evidentemente, il processo LWAM non è pensato per le stesse applicazioni dei sistemi di fusione a letto di polvere, che sono spesso adottati per raggiungere obiettivi di leggerezza. Piuttosto, la tecnologia potrebbe aprire nuove applicazioni per l’AM in metallo.

“Abbiamo già dimostrato di poter costruire su larga scala, questi blocchi sono la prova che siamo in grado di stampare parti in 3D con una massa considerevole in un lasso di tempo relativamente competitivo”, ha aggiunto Pete Gratschmayr, vicepresidente vendite e marketing di ADDere. “Ora si può realisticamente ragionare sulla stampa di componenti di grandi dimensioni ed alta massa come scatole di trasmissione, telai di camion e supporti per motori a turbina senza aggiungere “in futuro”alla frase. Possiamo infatti farlo oggi stesso”. 

Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!