A Natale regalate voi stessi stampati in 3D

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Natale è sempre più vicino e la gente di tutto il mondo sta febbrilmente cercando il miglior regalo per i loro cari. Con i servizi di stampa 3D in forte espansione, la creazione di modelli sorprendenti e unici di persone è ora più accessibile e più facile che mai. Ciò vuol dire che per questa festività potreste stupire la vostra famiglia e gli amici con il presente più nerd e su misura mai realizzato!

Schermata 2014-12-19 alle 17.21.28

Li chiamano Selfies 3D, cloni o statuette Mini-me e c’è una buona probabilità che esista un qualche negozio vicino a voi in grado di crearli; oppure si può contare su uno dei moltissimi negozi on-line con spedizione in tutto il mondo. La tendenza è iniziata lo scorso Natale, quando il negozio iMakr londinese ha cominciato ad offrire scansioni 3D delle persone e stampe 3D in un temporary store situato a Selfridges; se vivete a Berlino, invece, si può visitare Twinkind, un negozio che promette di creare la figurina in cinque semplici passaggi, e spedire il risultato in qualsiasi parte del mondo. Utilizzando l’ultima tecnologia disponibile nella stampa colorata, Twinkind realizza creazioni caratterizzate da un livello di dettaglio sorprendente.

Schermata 2014-12-19 alle 17.19.19

 

3D Spot di Lisbona, al contrario, sfrutta il software CAD dopo aver analizzato le fotografie della persona che si desidera stampa 3D e crea modelli ad alta fedeltà. Come probabilmente avrete già capito, è molto difficile tenere il tutto nascosto al destinatario della sorpresa: perché per creare un modello è necessaria una scansione 3D e questo è un processo effettuabile solo con strumenti come lo scanner 3D Artec EVA. Oppure “scanner 3D fotogrammetrici”, come il Dooblicator, possono svolgere il compito molto più veloce, ma è necessario recarsi direttamente nei negozi Doob a New York, Tokyo e Los Angeles, gli unici a disporre di questo costosissimo strumento. Quello che però si potrebbe avere in casa, a portata di mano, è un Kinect dell’Xbox: usando tecnologie come Shapify di Artec in combinazione con la periferica di Microsoft, si possono ottener scansioni decisamente valide – e soprattutto molto più comode da realizzare. Un’altra alternativa è quella di acquistare un sensore Structure da abbinare a un iPad: funziona decisamente bene ed è un’opzione alla portata di praticamente tutte le tasche.

segment1-2

E ancora: negli Stati Uniti esiste un servizio chiamato White Clouds che crea una miniatura utilizzando una serie di fotografie del viso, trasformando il soggetto in un astronauta, in un giocatore di basket, un cowboy o anche un pirata! È inoltre possibile trovare lo stesso approccio nel SuperAwesomeMeservice, che prende una foto del vostro bambino e lui o lei fa personalizzandola in Marvel super-eroe.

Se infine volete solo un ornamento per il vostro albero di Natale, allora forse fareste bene a dare un’occhiata a Thingiverse per un modello 3D di Babbo Natale: utilizzo semplice software 3D come 123D Creatura di Autodesk o TinkerCAD, sarete in grado di modificarlo a piacimento, aggiungendo il volto di qualche conoscente. Sembra incredibile, eppure ora è possibile decorare il vostro Natale con tutta la famiglia: è la magia di stampa 3D.

Schermata 2014-12-19 alle 17.21.42

Autore replicatore

Da non perdere

La stampa 3D avrà un ruolo nella decolonizzazione dei musei?

Negli ultimi anni, la scansione e la stampa 3D hanno assunto ruoli sempre più importanti …