Zmorph espone il suo 3D printing multimateriale e multicolore in occasione del CES 2017

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Durante il CES 2017 di Las Vegas, il produttore di stampanti 3D polacco Zmorph ha voluto mettere in mostra le diverse capacità della sua ZMorph 2.0 SX, tra cui l’attualmente popolarissima multi-materialità. In questo momento, la doppia estrusione e la miscelazione di materiali sono tra gli argomenti più in vista per quanto riguarda il 3D printing e questo macchinario ha molto da offrire in questo campo. ZMorph continua inoltre a spingersi oltre i limiti del 3D printing multimateriale e multicolore sui sistemi desktop con questi recenti campioni di stampa utilizzando le varie funzionalità del suo estrusore DUAL PRO.

pva_blog_2I designer di Zmorph hanno cercato di realizzare i modelli 3D più complessi e stimolanti. Hanno stampato modelli architettonici con finta translucenza per ricreare finestre e vetri, caratteristica che non sarebbe stato possibile ottenere usando qualsiasi altro macchinario o tecnica di stampa. Il PVA idrosolubile ha consentito loro di produrre modelli medici complessi e oggetti con parti mobili. Infine, gli addetti ai lavori hanno realizzato tante stampe sperimentali, come modelli topografici con gradiente di colore e oggetti con vere immagini stampate, usando Image Mapping.   

La multi-materialità apre innumerevoli nuove applicazioni per il 3D Printing da desktop. Le stampe e gli oggetti multicolore, con i bitmap variopinti stampati su di essi, oltrepassano i limiti della stampa a due materiali offerta dalle altre case. Nel contempo, la precisione e la qualità dell’estrusore DUAL PRO consentono agli utenti ZMorph di creare oggetti multi-materiale complessi e dettagliati usando la più ampia gamma di materiali supportati sul mercato. E si tratta solo di una parte di quello che le testine intercambiabili della stampante multitool ZMorph 2.0 SX hanno da offrire.

Autore Martina Pelagallo

Da non perdere

ADDere mette in mostra la stampa 3D di grandi parti metalliche

ADDere, la divisione AM per i metalli di Midwest Engineered Systems (MWES), società con sede …