Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business
ConsumerMaterialiNotizie - ultima oraStampa 3D - Processi

Filaments.directory mostra la retta via nella giungla dei filamenti

Anche se sappiamo bene – grazie a una delle classifiche più costanti negli aggiornamenti mensili delle tendenze di 3D Hubs – che almeno il 50% di tutta la stampa 3D desktop FFF è fatta o in ABS nero (per le parti tecniche dove il colore non ha importanza) o in PLA bianco (se dovete applicare una finitura a un pezzo decorativo). Per quanto riguarda il restante 50%, esiste una percentuale molto alta di preferenze degli utenti molto frammentate.

Con la crescita della consapevolezza del potenziale dei nuovi materiali, questi “altri” utenti spesso cercano filamenti diversi da testare e con cui lavorare. Allora la questione diventa quella di trovare i materiali giusti in un mercato dell’hardware per la stampa 3D che sta diventando sempre più – e non meno – specializzato.

Per farlo è possibile consultare siti web come Global FSD o 3D Filo, che vi permettono di testare piccoli campioni di materiali, ma prima di farlo potreste voler dare un’occhiata al nuovo Filaments Directory creato da Gauthier De Valensart.

Unknown-3In quanto maker appassionato, Gauthier ha cominciato a raccogliere informazioni sui filamenti nel 2014 e ora ha costruito probabilmente la raccolta più completa – non commerciale – di informazioni sui filamenti. Queste includono dati su un colore specifico sulle proprietà e sul diametro, fino a 12 parametri in totale, elencando tutti i prodotti dei principali produttori mondiali di filamenti (cioè di circa 20 diverse aziende) tra cui anche le italiane TreeD ed Eumakers.

Gauthier ha anche condotto una ricerca e analizzato i dati raccolti per scovare informazioni più approfondite su quello che rimane un settore industriale ancora molto misterioso e poco analizzato. Per esempio informazioni su dove i possessori di stampanti 3D comprano i filamenti, quanto spesso, che tipi di filamenti cercano etc.

“Volevamo capire gli utilizzatori di stampanti 3D, le loro abitudini, i loro bisogni e come possiamo aiutarli” ha dichiarato Gauthier. “La nostra ricerca di mercato ci ha mostrato che i possessori di stampanti 3D sono regolarmente alla ricerca di filamenti non solo con specifiche proprietà ma anche di “superpoteri”. Per esempio hanno mostrato grande interesse per quanto riguarda la flessibilità dei filamenti, la più apprezzata tra queste qualità esotiche”.

Unknown-1

Gauthier ha scoperto anche che il 75% degli utilizzatori di stampanti 3D vuole trovare filamenti dello stesso colore degli oggetti intorno a loro ed è per questo che Filaments.directory si caratterizza per una funzionalità avanzata nell’abbinamento dei colori. L’utente deve solo scattare una foto di un particolare oggetto e immediatamente ottiene una lista di tutti i filamenti che presentano una colorazione simile.

Ci sono molte altre informazioni che possono essere raccolte da quanto riportato sul consumo del materiale e le relative preferenze. Sono tutte elencate in una info-grafica che potete trovare alla fine di questo articolo. Alcuni degli elementi che emergono includono i dati sul sesso e l’età, mostrando che le donne costituiscono solo l’ 1% degli intervistati e che la maggior parte degli utenti (83%) stampano in 3D a casa e per il proprio consumo.

La marca preferita questa volta (ma era prima del recente aggiornamento che ha introdotto parecchie altre marche) è colorFabb, seguita da Taulman ed Esun. Inoltre, oltre alla flessibilità, gli utenti cercano filamenti trasparenti (buona fortuna) e rinforzati in carbonio. In effetti questi sembrano essere i parametri che le persone chiedono di più: flessibilità, trasparenza e resistenza.

In un mercato dei filamenti che sicuramente in un futuro prossimo diventerà sempre più grande e vario, Filaments.directory sarà uno strumento necessario per districarsi in questa folle ed eccezionale giungla di filamenti.

filaments_directory_survey

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!