Edilizia & Architettura

3Strands sta costruendo case stampate in 3D in vendita ad Austin

Costruito utilizzando il sistema di costruzione Vulcan di ICON

0 Condivisioni

Lo sviluppatore di Kansas City 3Strands ha lanciato il primo progetto multi-casa dell’azienda, che porterà alla vendita di diverse case stampate in 3D ad Austin, in Texas. È il primo progetto commerciale multi-casa che utilizza la stampa 3D per l’edilizia negli Stati Uniti. Il video di lancio ufficiale, sopra, viene presentato in anteprima alle 16:00 CET/10:00 EST.

In collaborazione con ICON, la società di tecnologia edile con sede ad Austin, il complesso residenziale 3Strands sfrutta la tecnologia di costruzione di stampa 3D proprietaria, il software e i materiali avanzati per fornire le case da due a quattro camere da letto situate ad Austin, in Texas, una delle città in più rapida crescita in America.

“Vogliamo cambiare il modo in cui costruiamo, possediamo e viviamo in comunità insieme”, afferma Gary O’Dell, co-fondatore e CEO. “Questo progetto rappresenta un grande passo avanti, spingendo i confini delle nuove tecnologie, come le case stampate in 3D”.

Le case uniche nel loro genere progettate da Logan Architecture per lo sviluppatore 3Strands, sono l’ultimo progetto di costruzione di case che utilizza il sistema di costruzione Vulcan di ICON per fornire alloggi sostenibili, resilienti e belli. Il primo piano di queste case ad alta efficienza energetica è stato stampato in 3D utilizzando il materiale avanzato di ICON che è più resistente e duraturo rispetto ai materiali da costruzione tradizionali. La tecnologia di stampa 3D fornisce case che possono essere costruite in poche settimane, più sicure e resistenti, progettate per resistere a incendi, inondazioni, vento e altri disastri naturali meglio delle case costruite in modo convenzionale. Ad oggi, ICON ha consegnato due dozzine di case stampate in 3D nel Texas centrale e in Messico e questo segna il primo progetto abitativo tradizionale per l’avvio.

“ICON ha fornito case migliori a un valore migliore in una varietà di centri di costo rispetto alle costruzioni convenzionali, inclusi i materiali, il time to market e la manodopera”, ha continuato O’Dell. “Le East 17th St Residences rappresentano il futuro dell’edilizia per il mercato di massa e illustrano cosa è possibile fare con questa tecnologia”.

Immerse nel quartiere in rapida crescita di East Austin, le case sono dotate di ampi portici anteriori coperti e cortili anteriori, parcheggio coperto, planimetrie open concept, interior design su misura, camere da letto principali a volta, ampie finestre rivolte a nord, HVAC ad alte prestazioni, appartato ufficio / camere da letto e estetica architettonica minimalista.

“Siamo stati felicissimi quando 3Strands si è rivolta a ICON per realizzare il loro primo complesso residenziale tradizionale”, ha affermato Jason Ballard, co-fondatore e CEO di ICON. “C’è un’estrema mancanza di alloggi che ci ha lasciato con problemi in termini di offerta, sostenibilità, resilienza, convenienza e opzioni di progettazione. Con la tecnologia di stampa 3D di ICON, prevediamo progressi più rapidi negli anni a venire per contribuire a portare abitazioni e costruzioni nel mondo moderno e in linea con le più grandi speranze dell’umanità”.

La designer di Austin Claire Zinnecker si è unita al progetto per lavorare  sulle finiture degli interni e la selezione dei dispositivi. Il suo approccio per questi spazi è stato un design modernizzato del Texas occidentale con una tavolozza semplificata con legni naturali, finiture in metallo simili e colori delle piastrelle terrose.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Metal AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the three core segments...

Davide Sher

Sono un giornalista professionista iscritto all'ODG dal 2002 e mi sono sempre occupato di comunicazione trade. Per 10 anni ho redatto una testata dedicata al mercato dei videogiochi e successivamente ho partecipato alla creazione del primo iPad magazine dedicato all'elettronica di consumo. Dal 2012, mi occupo esclusivamente di stampa 3D/manifattura additiva, che vedo come la più affascinante e reale delle tecnologie oggi agli albori ma che plasmeranno il nostro futuro. Ho fondato Replicatore.it nel 2013 e ho scritto come blogger per diversi siti internazionali. Nel 2016 ho fondato la mia società 3dpbm (www.3dpbm.com), con base a Londra, che offre servizi di supporto alle aziende che vogliono comunicare, sia in Italia che nel mondo, i loro prodotti legati alla manifattura additiva. Oggi pubblichiamo diverse testate internazionali tra cui 3D Printing Media Network (il nostro sito editoriale internazionale), 3D Printing Business Directory (la più grande directory al mondo di aziende legate alla stampa 3D), Replicatore.it, Replicador.es e 3D Printing Media Network Chinese Version.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!