AziendeMaterialiMetalliNotizie - ultima oraProfessionalPrototipazioneStampa 3D - ProcessiStampanti 3D

3D Systems torna all’attacco con i sistemi AM automatici modulari di nuova generazione e con nuovi materiali e servizi

Nonostante negli ultimi tempi si sia trovato in difficoltà nel mercato azionario, il gigante del 3D printing 3D Systems non sembra proprio voler abbandonare il suo ruolo di leader del settore. La compagnia sta infatti presentando una serie di nuovi prodotti e offerte per rafforzare il portfolio con il più ampio set di software, servizi e tecnologie di manifattura additiva del settore,  in modo tale da potersi rivolgere alla sempre più vasta gamma di applicazioni richieste dalle varie tipologie di clientela.

Saranno presentati nuovi materiali di produzione a base di plastiche e metalli, l’espansione della serie principale di software per gestione del workflow, nonché sistemi di stampa di nuova generazione che consentono di passare dalla fase di prototipazione a quella di produzione utilizzando gli stessi materiali. Inoltre, saranno introdotti nuovi servizi professionali che sfruttano i 30 anni di esperienza della compagnia, con applicazioni avanzate per esperti e un’impronta globale.

Piattaforme di produzione di nuova generazione per plastiche e metalli

Al vertice della lista di innovazioni presentate da 3D Systems c’è la prima piattaforma di produzione scalabile del settore completamente integrata per parti in plastica e metallo che offre la prima soluzione industriale per parti durevoli e ripetibili per l’uso finale in qualsiasi scala.

La nuova piattaforma Figure 4TM è in grado di produrre piccole parti in plastica con un volume di produzione pari a 15 volte quello offerto dalla concorrenza, riducendo fino al 20% i costi rispetto alle parti realizzate tradizionalmente e alle relative procedure. La piattaforma si basa sul progetto originale del fondatore e attuale CTO dell’azienda e il prezzo partirà dai circa $25.000o fino ad oltre $1 per i sistemi di produzione in linea altamente costumizzati.

La nuova DMP 8500 Factory Solution è invece la piattaforma di nuova generazione per la produzione di parti in metallo di tutte le dimensioni, dotata di gestione della polvere e sistema a loop chiuso per assicurare uniformità e qualità ripetibile.

Consulenze professionali e funzionalità di serviceability basata sul Cloud

Per coadiuvare i suoi clienti nell’integrazione delle tecnologie additive nei propri ecosistemi produttivi, 3D Systems ha annunciato l’introduzione di 3D Systems Professional Services.

Inoltre 3D ConnectTM, una soluzione software cloud-based, fornirà assistenza per ambienti di produzione di tutte le dimensioni, da quelli autonomi a quelli ibridi. Il software sarà integrato su sistemi nuovi e attuali a partire dall’inizio del 2018.

Nuovi materiali e sistemi SLS per ampliare la leadership nel settore delle plastiche

3D Systems ha anche rafforzato la sua attuale linea di sistemi di produzione SLS con il ProX SLS 6100 e ha introdotto tre nuovi materiali in nylon che vanno ad aggiungersi al già ampio portfolio di produzione SLS: si tratta di DuraForm FR1200, DuraForm EX BLK e DuraForm AF+ .

In più, la compagnia ha introdotto nuovi materiali rigidi di grado ingegneristico per la sua piattaforma di MultiJet Printing  (MJP), i quali sono più durevoli e in grado di produrre prototipi funzionali a un costo inferiore rispetto ai competitor.

La nuova stampante desktop industriale è in grado di produrre parti di qualità elevata

La compagnia sta intraprendendo la strada del 3D printing desktop industriale, con l’introduzione di FabProTM 1000, una stampante di livello base creata per ingegneri e designer, ma anche per chi crea e produce gioielli. La FabPro 1000, dotata del software migliore della categoria, può essere collocata su una scrivania e realizza rapidamente parti di qualità eccezionale con costi operativi inferiori. A meno di $5.000, la FabPro 1000 è fino a cinque volte più rapida e offre fino al 40% in meno di costo per parte rispetto alla concorrenza.

Un nuovo cliente e un nuovo partner strategico per accelerare lo slancio

BMW ha scelto i servizi di produzione on demand di 3D Systems per produrre parti da usare per il design e i prototipi funzionali. Grazie al nuovo contratto della durata di 3 anni, 3D Systems soddisferà all’incirca l’80% delle esigenze di prototipazione dei produttori automobilistici tedeschi. Infine, Sanmina, un fornitore di soluzioni di produzione a livello mondiale, è stato scelto da 3D Systems per i servizi produttivi per la serie Figure 4. Per giunta, Sanmina lavorerà al fianco di 3D Systems per espandere il ruolo della manifattura additiva all’interno delle sue attività.

Tags
Research 2020
Composites AM Market Opportunities

This 170-page study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis of each major sub-segment in composites...

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!