ProduzioneStampa 3D - Processi

3D Systems introduce la SLA 750 rinnovando la produzione

0 Condivisioni

3D Systems ha recentemente comunicato l’introduzione della soluzione di produzione additiva stereolitografica SLA 750. Progettata per rispondere alle esigenze delle applicazioni di produzione di grande formato e volumi elevati, la soluzione comprende la SLA 750 e la SLA 750 Dual, prima stampante stereolitografica a due laser sincroni, nonché il nuovo materiale Accura® AMX Durable Natural e il sistema di post-elaborazione PostCure™ 1050. La soluzione è ottimizzata per garantire la produzione SLA di parti in lotti in modo economicamente efficiente garantendo alta velocità e ottima resa. Inoltre, la soluzione completa si integra perfettamente nello stabilimento grazie al sistema operativo per la produzione sviluppato da Oqton. Il risultato è una soluzione, prima nel suo genere, che consente di realizzare parti in resina di grandi dimensioni e parti in lotti destinate a settori come trasporti, sport motoristici, tecnologia di consumo, beni durevoli, servizi di produzione, aerospaziale e sanità.

“Considero il lancio di questa nuova piattaforma, comprendente una stampante a due laser sincroni, i materiali Accura e lo speciale forno di polimerizzazione, come un esempio del modo in cui operiamo in base a una strategia di PA globale incentrata sui nostri punti di forza”, ha dichiarato David Leigh, vicepresidente esecutivo e direttore tecnico della produzione additiva, 3D Systems. “Credo che stiamo entrando in un’epoca in cui le nostre innovazioni subiranno una rapida evoluzione. In tale ottica, la nostra piattaforma SLA multiuso consentirà di scalare le applicazioni di produzione attraverso miglioramenti funzionali e di resa”.

Con l’introduzione delle stampanti SLA 750 e SLA 750 Dual di 3D Systems, i produttori avranno accesso alle soluzioni di stereolitografia tra le più veloci sul mercato. La piattaforma è stata progettata in modo da fornire una competitiva combinazione di formato, velocità, precisione e risoluzione di stampa, per ottenere parti finali dotate di finitura e prestazioni meccaniche ineguagliabili. La stampante SLA 750 Dual, che presenta un sistema a due laser sincroni, raddoppia la velocità di stampa e triplica la resa rispetto alle stampanti SLA delle generazioni precedenti. La stampante SLA 750 presenta una configurazione a laser singolo che offre velocità di stampa aumentate anche del 30% ed è aggiornabile sul campo alla versione SLA 750 Dual. Entrambe le stampanti presentano un volume di costruzione aumentato del 15% e un ingombro hardware inferiore rispetto ai modelli precedenti, consentendo ai produttori di ottimizzare e scalare la produzione. La soluzione è provvista di un sistema di rivestimento autocalibrante a doppio binario che migliora l’affidabilità del processo di stampa e le proprietà meccaniche della parte finale.

Le stampanti SLA 750 e SLA 750 Dual utilizzano la tecnologia vettoriale Hyper-Scan™, un algoritmo di scansione proprietario appositamente sviluppato per soddisfare i requisiti delle applicazioni di produzione additiva. Hyper-Scan ottimizza alcuni elementi chiave inerenti la velocità e la produttività, quali la messa a fuoco e la potenza del laser, nonché la cinematica del motore vettoriale per garantire una velocità di stampa e una resa nettamente superiori. Le stampanti sono predisposte per l’automazione dei processi successivi e sono compatibili con i robot per consentire il funzionamento non presidiato 24 ore su 24, 7 giorni su 7 (cambio automatico della stampante, scaricamento, lavaggio, inserimento e così via).

Entrambe le stampanti sono dotate del software tutto in uno 3D Sprint® per la preparazione, l’ottimizzazione e la stampa dei dati CAD 3D. 3D Sprint fornisce tutti gli strumenti necessari per passare velocemente ed efficientemente dal progetto alle parti stampate di alta qualità fedeli al CAD, senza dover ricorrere a molteplici pacchetti software.

“Produciamo centinaia di parti SLA ogni settimana, quindi il tempo necessario per ottenere le parti finite è di fondamentale importanza per noi”, ha affermato Matt Harman, direttore tecnico, BTW Alpine F1 Team. “La stampante SLA 750 migliora la produttività e l’efficienza, e ci consente di realizzare parti di eccellente qualità più velocemente che mai. L’intero sistema è stato progettato per la facilità di utilizzo, inclusa l’automazione. Si tratta di un enorme passo avanti per le nostre capacità in termini di produzione additiva e prevediamo di ampliare il nostro parco stampanti con l’aggiunta di altre due SLA 750 nel 2022”.

La gamma di resine SLA ad alte prestazioni di 3D Systems utilizza composti chimici brevettati per garantire prestazioni meccaniche e stabilità a lungo termine per parti in plastica su larga scala. Attualmente l’azienda sta migliorando l’assortimento con l’introduzione di Accura AMX Durable Natural. Questa resina, sviluppata per sopportare urti e carichi meccanici elevati ripetuti, presenta una combinazione unica di proprietà meccaniche, quali resistenza agli urti, resistenza alla lacerazione e allungamento alla rottura. Il materiale Accura AMX Durable Natural è stato testato secondo i metodi ASTM D4329 e ASTM G194 per garantire prestazioni meccaniche in ambienti interni per un periodo di otto anni e stabilità agli agenti atmosferici in ambienti esterni per un anno e mezzo. Questo materiale vanta prestazioni di resistenza alla sollecitazione/deformazione simili a quelle dei polimeri termoplastici standard e le sue proprietà meccaniche isotropiche garantiscono l’eccellente resistenza delle parti con qualsiasi orientamento della costruzione.

“Dipendiamo dalle stampanti SLA di 3D Systems per fornire parti accurate di qualità eccellente con la massima disponibilità e operatività”, ha dichiarato Roger Neilson, Jr., co-CEO, vicepresidente, vendite e marketing, In’Tech Industries, Inc. “Grazie al nuovo design intuitivo e alle funzioni di automazione, la SLA 750 ci permetterà di diventare ancora più produttivi. I nostri clienti sono entusiasti della finitura delle parti che realizziamo con i nuovi materiali Accura AMX ad alte prestazioni. Il risultato è quello che più si avvicina alle parti ottenute con lo stampaggio a iniezione e offre agli ingegneri la libertà di progettare per applicazioni realmente funzionali”. La disponibilità generale della stampante SLA 750 è prevista per il secondo trimestre del 2022, mentre la SLA 750 Dual dovrebbe essere disponibile nel quarto trimestre del 2022.

Queste proprietà fanno di Accura AMX Durable Natural un materiale ideale per realizzare anime e mandrini complessi di grandi dimensioni che possono essere rimossi facilmente dai tubi spiralati come un unico pezzo. Si tratta di supporti di produzione preziosi per canali di raffreddamento, tubi e collettori di grandi dimensioni utilizzati nei settori automobilistico, aerospaziale, energetico e beni di consumo.

Una fase fondamentale di qualsiasi flusso di lavoro di produzione additiva in polimero è costituita dall’asciugatura e dalla polimerizzazione. Per soddisfare i requisiti del flusso di lavoro di produzione della stampante SLA 750 a resa elevata di 3D Systems, l’azienda sta introducendo PostCure 1050. Questo sistema di post-elaborazione su scala industriale consente di eseguire velocemente l’asciugatura e la polimerizzazione di volumi elevati per produzioni in lotti e parti di grandi dimensioni, fino a 1050 x 750 x 600 mm. Il sistema PostCure 1050 offre tempi di polimerizzazione e resa 5 volte più veloci rispetto ad altre soluzioni analoghe, in parte grazie all’uniformità di illuminamento a 360° che permette di polimerizzare un maggior numero di parti in meno tempo, senza alcun intervento manuale (ad esempio per il capovolgimento delle parti). Le sorgenti luminose a LED di lunga durata, il rilevamento automatico, la segnalazione di guasti all’illuminazione e una procedura di calibrazione dell’intensità luminosa in un solo passaggio contribuiscono a garantire risultati più prevedibili e coerenti per le parti e i processi. Inoltre, le lunghezze d’onda della luce ottimizzate, l’intensità dei raggi UV configurabile separatamente e i LED raffreddati attivamente, ciascuno con il proprio riscaldamento regolabile, consentono il raffreddamento ottimale delle parti senza deformazioni causate dalla temperatura. PostCure 1050 è compatibile con tutte le stampanti per resina di 3D Systems e con tutte le innovazioni presenti e future riguardanti i materiali. La disponibilità generale di questo sistema è prevista per il terzo trimestre del 2022.

Le soluzioni di produzione additiva sono solo una parte del flusso di lavoro di produzione completo. Per ottimizzare l’agilità produttiva, la PA deve integrarsi perfettamente nel flusso di lavoro esistente. Il raggiungimento di questo risultato può essere facilitato dall’ineguagliabile sistema operativo per la produzione sviluppato da Oqton: una piattaforma indipendente che consente ai produttori di migliorare l’innovazione e l’efficienza tramite l’automazione intelligente della produzione. Basato sull’intelligenza artificiale, il sistema operativo di Oqton unisce progettazione e produzione, collegando le applicazioni specializzate a livello di progettazione, CAM, stampa 3D, simulazione, reverse engineering e controllo. Sfruttando le tecnologie dell’IIOT (Industrial Internet of Things) e dell’apprendimento automatico, i produttori possono connettere tecnologie e macchine in più siti, aumentando la tracciabilità e la visibilità nell’ambito dell’intera organizzazione.

 

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Ceramic AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the ceramic additive ma...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!