Acquisizioni e partnership

3D Systems e SWANY collaborano per accelerare l’adozione della stampa 3D per grandi formati

0 Condivisioni

 3D Systems e SWANY Co hanno annunciato una collaborazione volta a promuovere l’adozione della stampa 3D a estrusione di pellet per grandi formati in Giappone. Nell’ambito di questa collaborazione, SWANY aprirà un nuovo centro dimostrativo che ospiterà una stampante EXT 1070 Titan Pellet (in precedenza Titan Atlas 2.5 HS) di 3D Systems, la prima del suo genere in Giappone. 3D Systems e SWANY intendono dimostrare le elevate prestazioni di questa stampante in termini di produzione additiva e sottrattiva di parti di grandi dimensioni. Da questo sito, SWANY fornirà inoltre servizi di stampa 3D, inclusa l’assistenza alla progettazione nella regione Asia-Pacifico, al fine di facilitare la prototipazione e la produzione per diverse applicazioni. Unendo le rispettive competenze applicative e tecnologiche, 3D Systems e SWANY intendono sviluppare congiuntamente nuovi parametri di stampa per promuovere l’uso di ulteriori materiali in pellet riciclati per la produzione di massa. Ciò permetterà la gestione di un più ampio ventaglio di applicazioni in modo più sostenibile con Upcycling Workspace (UCWS), che ha recentemente introdotto un quadro di riferimento per consentire la produzione sostenibile in collaborazione con il consiglio della previdenza sociale e le aziende locali.

 Nell’ambito di questa iniziativa, SWANY ha deciso di collaborare con 3D Systems poiché l’azienda, fornitore per eccellenza di soluzioni di stampa additiva, gode di ottima reputazione in qualità di pioniere della tecnologia. Le stampanti EXT Titan Pellet di 3D Systems non hanno uguali nel mercato della tecnologia di stampa 3D a estrusione di pellet polimerici. A livello globale, queste stampanti vengono utilizzate da aziende di numerosi settori, tra cui automobilistico, aerospaziale, fonderie, prodotti di consumo e produzione generale. Grazie all’impiego di materie prime pellettizzate, le stampanti EXT Titan Pellet di 3D Systems consentono di ridurre il costo del materiale fino a 10 volte e di utilizzare una più ampia gamma di materiali funzionali rispetto alle stampanti 3D a filamento tradizionali. Il risparmio sui costi e l’elevata velocità di stampa rendono queste stampanti particolarmente indicate per la produzione di parti su larga scala.

 Inoltre, le stampanti EXT Titan Pellet offrono opzioni uniche per quanto riguarda le teste portautensili. Oltre alla possibilità di montare due estrusori di pellet, e persino estrusori di filamenti, i clienti di 3D Systems che utilizzano le stampanti EXT Titan Pellet possono aggiungere una testa portamandrino per fresatura CNC. Il mandrino a tre assi permette di ottenere una finitura superficiale eccellente, durante e dopo la stampa, per le applicazioni che richiedono una finitura superficiale e una precisione dimensionale impeccabili. La stampante EXT Titan 1070 Pellet acquistata da SWANY per il proprio centro dimostrativo è dotata di utensili sia per la produzione additiva che per la produzione sottrattiva, ovvero un estrusore di pellet e un mandrino per fresatura. L’unione di questi elementi in un’unica stampante consentirà a SWANY di produrre in modo efficiente parti di grandi dimensioni (ad esempio, modelli, stampi, produzione a lotti, prototipi funzionali) per i propri clienti, con precisione, qualità superficiale e ripetibilità di livello industriale.

 “Per produrre parti in plastica di grandi dimensioni per i nostri clienti dovevamo continuamente creare stampi in tempi brevissimi e a costi contenuti”, dichiara Yoshihiro Hashizume, presidente e CEO, SWANY. “Non riuscendo a soddisfare tutte le richieste, spesso eravamo costretti a rifiutare il lavoro. Riteniamo che la stampante EXT 1070 Titan Pellet di 3D Systems sia l’unico sistema capace di superare queste sfide. Grazie alla collaborazione con 3D Systems presso il nostro nuovo centro dimostrativo, siamo certi che le stampanti EXT Titan Pellet ci permetteranno di introdurre un cambiamento sostanziale nell’industria manifatturiera nazionale del Giappone per la produzione di massa”.

 Dennis Jung, vicepresidente, vendite APAC, 3D Systems, ha aggiunto: “L’interesse nei confronti delle nostre stampanti EXT Titan Pellet è aumentato notevolmente in numerosi settori e aree geografiche. Tra i produttori cresce il desiderio di adottare pratiche commerciali più sostenibili, e la produzione additiva può avere un ruolo importante per il raggiungimento di tali obiettivi. La nostra tecnologia di estrusione consente ai produttori di creare velocemente stampi, modelli e parti per uso finale a partire da pellet termoplastici a basso costo. Gli ingegneri di SWANY vantano una profonda conoscenza e un’esperienza consolidata a livello di produzione additiva, know-how, materie prime a base di pellet e fresatura, come dimostra l’applicazione di stampaggio a iniezione Digital Mold sviluppata dell’azienda. L’unione delle funzioni di Digital Mold e delle capacità della stampante EXT Titan Pellet spiega perché la nostra prima macchina in Giappone sarà installata presso SWANY. Sono entusiasta che SWANY abbia scelto di adottare questa tecnologia e impaziente di scoprire le applicazioni straordinarie che nasceranno dalla nostra collaborazione”.

 L’inaugurazione del nuovo centro dimostrativo, situato in 7361 Tomigata, Ina City, Prefettura di Nagano, Giappone, è prevista per il mese di ottobre 2023. I produttori interessati a scoprire di più sull’impatto positivo che le stampanti EXT Titan Pellet possono esercitare sulle rispettive attività sono invitati a contattare SWANY tramite e-mail all’indirizzo: 3dp@swany-ina.com. Inoltre, chiunque intenda partecipare alla fiera Additive Manufacturing Expo | Manufacturing World Japan, che si terrà dal 21 al 23 giugno 2023 presso il centro espositivo Tokyo Big Sight, sarà il benvenuto presso lo stand di 3D Systems (n. 7-1), dove sarà possibile parlare con un esperto.

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Consumer Products AM 2024

This new market study from VoxelMatters provides an in-depth analysis and forecast of polymer and metal AM ...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!