Gioielli

3D Systems amplia la gamma di soluzioni per la produzione di gioielli

L'azienda ha introdotto una nuova stampante e un nuovo materiale in cera

0 Condivisioni

3D Systems (NYSE:DDD) ha reso nota l’introduzione della stampante MJP 300W e del materiale VisiJet® Wax Jewel Ruby, che vanno ad ampliare la gamma di soluzioni end-to-end per la produzione di gioielli. La nuova MJP 300W è la stampante 3D per cera più avanzata e flessibile dell’azienda, in grado di supportare diversi flussi di lavoro di produzione di gioielli con il significativo miglioramento di produttività, efficienza, qualità e libertà di progettazione. A questo si aggiunge il nuovo materiale VisiJet Wax Jewel Ruby di 3D Systems, una cera pura resistente e stabile alle alte temperature, che offre un connubio perfetto tra flessibilità del materiale e ottima stabilità dimensionale in ambienti con temperature elevate. Di conseguenza, è possibile mantenere i dettagli di modelli di gioielli molto complessi durante il processo di stampaggio, riducendo il rischio di rottura o deformazione, per ottenere pezzi finali perfetti. Questa piattaforma di stampa, unitamente al nuovo materiale, permette ai produttori di modelli in cera per gioielleria, sia per grandi volumi che per gioielli su misura, di realizzare nuovi modelli in modo più efficiente, con una maggiore libertà di progettazione e una migliore finitura superficiale.

Secondo le previsioni, l’impiego della stampa 3D nel settore della gioielleria subirà una notevole accelerata nel corso di questo decennio. Un rapporto pubblicato da Contrive Datum Insights nel marzo 2023 rivela che, nel 2022, il mercato globale dei gioielli stampati in 3D ha registrato un giro d’affari totale di oltre 8 miliardi di dollari, una cifra che sembra essere destinata a superare i 22 miliardi di dollari entro il 2030. Potenzialmente, la stampa 3D può svolgere un ruolo sempre più importante nella produzione di articoli di gioielleria, poiché consente di progettare e produrre in modo efficiente modelli unici che non sarebbe possibile ottenere con i metodi tradizionali. Questo permette ai produttori di gioielli di realizzare la personalizzazione di massa, al fine di soddisfare le richieste specifiche dei consumatori in un mercato in rapida evoluzione. La gamma di materiali in cera di 3D Systems, unita alle soluzioni per la stampa 3D leader del settore e all’integrazione del software, può avere un ruolo determinante nell’accelerare l’adozione della tecnologia.

3D Systems ha introdotto la stampante MJP 300W e il materiale VisiJet® Wax Jewel Ruby, che vanno ad ampliare la produzione di gioielli

Con l’introduzione della stampante MJP 300W, 3D Systems offre due nuove modalità di stampa: QHD e UHD. Rispetto alla precedente generazione di stampanti 3D per cera, la modalità QHD migliora la risoluzione di oltre il 50% su tutti gli assi (2000 dpi sull’asse X, 1800 sull’asse Y, 2900 dpi sull’asse Z) e consente di ottenere uno spessore dello strato di 9,5 µm. Grazie alla qualità impeccabile della finitura superficiale si riducono i tempi delle lavorazioni successive. La modalità QHD consente inoltre di stampare design particolarmente complessi, che risulterebbero difficili o impossibili da lucidare. La modalità UHD raddoppia la velocità di stampa, se paragonata alla modalità XHD, con la stampante ProJet® MJP 2500W Plus, introdotta all’inizio di quest’anno. La modalità UHD aumenta notevolmente la resa e riduce la manodopera necessaria per la finitura e la lucidatura. La disponibilità di quattro modalità di stampa (QHD, UHD, XHD, ZHD) offre maggiore flessibilità per la pianificazione delle costruzioni nei turni sia diurni che notturni, in base ai livelli di velocità, complessità geometrica e qualità della superficie richiesti dai diversi stili di design.

L’azienda ha introdotto una torretta luminosa industriale per facilitare il monitoraggio del processo di stampa. Questa luce può essere posizionata sulla stampante per una visibilità ottimale oppure su una superficie adiacente, come una scrivania o un armadio. Inoltre, alcune modifiche apportate alla testina di stampa e all’hardware migliorano l’affidabilità e il tempo di attività, riducendo la frequenza delle sostituzioni e i costi di esercizio.

VisiJet Wax Jewel Ruby di 3D Systems è il materiale più avanzato dell’azienda per la creazione di modelli durevoli che consentono di realizzare pezzi finali perfetti. I modelli prodotti con VisiJet Wax Jewel Ruby offrono una migliore stabilità termica rispetto a quelli ottenuti con il materiale VisiJet Wax Jewel Red di recente introduzione. Inoltre, grazie alla loro durata, i modelli stampati in VisiJet Wax Jewel Ruby resistono alla rottura in condizioni di utilizzo normali e mantengono la stabilità dimensionale durante la spedizione. Questo nuovo materiale consente inoltre di pre-incastonare le pietre per accelerare la produzione dei pezzi finali.

3D Systems ha introdotto la stampante MJP 300W e il materiale VisiJet® Wax Jewel Ruby, che vanno ad ampliare la produzione di gioielli

Shashidhar Kumar, partner, Shree Rapid Technologies, commenta: “Abbiamo tratto un notevole vantaggio dall’impiego di questo nuovo materiale per le nostre applicazioni di produzione di gioielli. In base alla nostra esperienza è un materiale molto facile da maneggiare, che ci consente di fornire ai clienti modelli altamente resistenti e flessibili, durevoli e di qualità superiore. Inoltre, questo materiale è particolarmente indicato per la pre-incastonatura delle pietre, un aspetto che permette ai clienti di migliorare l’efficienza durante la creazione di gioielli con dettagli complessi”.

Ampliando ulteriormente la vasta gamma di design realizzabili, VisiJet Wax Jewel Ruby va ad aggiungersi ai materiali in cera di 3D Systems attualmente disponibili, VisiJet Wax Jewel Red e VisiJet M2 Cast, che possono essere utilizzati con la stampante MJP 300W.

“Uno dei principali vantaggi della produzione additiva è il fatto che offre una libertà di progettazione senza limiti, un aspetto essenziale affinché gli abili artigiani possano dare libero sfogo alla creatività”, dichiara Marty Johnson, vicepresidente, specialista tecnico e di prodotto, 3D Systems. “Con l’introduzione della stampante MJP 300W, unitamente al nuovo materiale VisiJet Wax Jewel Ruby, forniamo ai produttori di modelli di fusione in cera per gioielleria funzionalità migliorate, per ottimizzare la produttività e i processi volti a garantire l’affidabilità. L’integrazione completa dei sistemi di 3D Systems, comprendenti materiali, stampante, processo di stampa e software, rafforzata dalle nostre competenze applicative e dal nostro team globale che assicura il successo dei clienti, consente ai produttori di gioielli di raggiungere nuovi livelli di innovazione, qualità e affidabilità. Gli ultimi prodotti aggiunti alla gamma di soluzioni end-to-end per la produzione di gioielli dimostrano ancora una volta il nostro impegno volto a soddisfare l’esigenza dei clienti di ottenere livelli di agilità senza precedenti, grazie alla semplicità di utilizzo che assicura risultati di qualità elevata su qualsiasi scala”.

La disponibilità della stampante MJP 300W e del materiale VisiJet Wax Jewel Ruby è prevista per novembre 2023

0 Condivisioni
Tags
Research 2024
Composites AM 2024

746 composites AM companies individually surveyed and studied. Core composites AM market generated over $78...

Andrea Gambini

Mi piace leggere e scrivere da sempre. Ho iniziato a lavorare in redazione come giornalista sportivo nel 2008, poi la passione per il giornalismo e per il mondo della comunicazione in generale, mi ha permesso di ampliare notevolmente i miei interessi, arrivando negli anni a collaborare con le più svariate testate giornalistiche online. Mi sono poi avvicinato alla stampa 3D, colpito dalle grandissime potenzialità di questa nuova tecnologia, che giorno dopo giorno mi hanno spinto a informarmi sempre più su quella che considero una vera rivoluzione che si farà presto sentire in tantissimi campi della nostra vita quotidiana.

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per la personalizzazione degli annunci, per informazioni visita la pagina privacy e termini di Google.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!