ConsumereCommerceElettronicaNotizie - ultima oraPrototipazione

OwnFone si espande con nuovi modelli di cellulare stampabili a casa

0 Condivisioni

Le prime voci legate all’OwnFone, il telefono cellulare stampabile che può essere totalmente personalizzato, ma solo da poco  il progetto inizia a prendere una certa concretezza: perchè l’azienda che produce il dispositivo ha lanciato una campagna di espansione che comprende Kickstarter, un nuovo sito web e persino un nuovo negozio fisico a Islington. Per di più, esistono piani per allargare il mercato di distribuzione anche al Nord America e all’Europa continentale, con un sacco di nuove varianti.

OwnFoneKS05

OwnFone – fondato da Thomas Sunderland, che ha investito 786 mila sterline nel progetto – è stato pensato per unire assieme le tecnologie di stampa 3D e la possibilità di avere un cellulare personalizzato, semplice da usare e accessibile per tutti, compresi bambini, anziani e – grazie alla possibilità di integrare il linguaggio Braille – persino non-vedenti.

OwnFoneKS06

Sin dall’inizio ha mostrato subito il potenziale della killer application per la stampa 3D, ma ora, con la diffusione dei sistemi di produzione additiva casalinghi, il progetto è davvero preannuncia in qualcosa di potenzialmente enorme. E basta guardare il video qui sotto per capire quanto sia ampio il mondo di OwnFone.

http://www.youtube.com/watch?v=5A4_N5Bj9So

Si possono pre-ordinare diversi modelli di OwnFone, con prezzi che partono dai 100 euro circa del WordFone – il primo OwnFone disponibile al di fuori del Regno Unito, dotato di SIM-free e sbloccato per funzionare su qualsiasi rete mobile 2G. Anche il BrailleFone è ora disponibile al di fuori del Regno Unito attraverso KS, e lo stesso destino toccherà al TextureFone, al RaisedFone, e ai modelli DotFone e FaceFone.

OwnFoneKS04

Il catalogo comprende anche DrawFone, in grado di integrare qualsiasi disegno 2D, e EasyFone, con pulsanti stampabili. Poi c’è l’elenco dei nuovi modelli. Tra i più interessanti sono il TigerFone, pensato per i bambini, il BIoFone, fatto di materiali naturali, e il MyFone, completamente personalizzabile. L’HelpFone poi prolunga la durata della batteria del OwnFone (grazie a requisiti energetici minimi), così da poterlo tenere come un telefono cellulare da utilizzare solo per le emergenze; il BrickFone, invece, è niente meno che il primo telefono cellulare funzionante mai fatto con i mattoncini LEGO. E per concludere, ci sarà il 3D PrintFone Starter Kit da 119 sterline, che darà agli utenti un Headset Seed stampabile a casa in PLA, con consegna prevista per luglio 2015.

OwnFoneKS03

Se vivete nel Regno Unito e volete mettere le mani su un OwnFone, potete visitare il loro nuovo negozio nel Business Design Center di Islington (il luogo che ha ospitato il 3DPritnshow 2012 e 2013), o si può visitare il nuovo sito web e iniziare a giocare con lo strumento di personalizzazione. Sapendo poi che presto potrà essere stampato a casa, OwnFone è ancora più affascinante.

0 Condivisioni
Tags
Research 2021
Metal AM Market Opportunities and Trends

This market study from 3dpbm Research provides an in-depth analysis and forecast of the three core segments...

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!