Supporta la qualità
Aiutaci a portarti le informazioni che servono al tuo business
AutomotiveModellazione 3DNotizie - ultima oraProfessionalPrototipazioneStampa 3D - Processi

Un volante stampato in 3D per correre a 1.600 Km/h

Stering wheel_LRIl progetto Bloodhound vuole costruire un’automobile in grado di spostarsi sulla terra non solo più veloce del suono (risultato già ottenuto) ma a 1000 miglia orarie, cioè circa 1.600 km/h, abbastanza per stabilire il nuovo record di velocità sulla terra. L’auto, che vedete qui sotto,è stata costruita per un singolo pilota (completamente folle), Andy Green, che per non perdere il controllo e disintegrarsi in milioni di pezzettini, avrà bisogno di un volante estremamente preciso. In pratica un volante fatto su misura per lui. Così l’ingegnere di Bloodhound, Dan Johns, ha deciso di utilizzare le più avanzate tecnologie di prototipazione rapida per costruirlo.

Steering wheel evo

“Abbiamo seguito un processo inverso – ha spiegato Johns – prima abbiamo fatto un calco della sua presa che abbiamo digitalizzato e poi abbiamo usato questo modello virtuale per creare un volante perfetto in base alle sue indicazioni. A questo punto l’abbiamo stampato”. Fino a poco tempo fa il volante sarebbe dovuto essere stampato in plastica ma la plastica non sarebbe mai in grado di reggere le forze di oltre 300 Kg che si sviluppano durante la corsa. Per fortuna oggi è stato possibile stampare il volante direttamente in titanio e non solo quello. Molti componenti dell’auto, dalla punta anteriore alle scatole per contenere cavi e sistemi elettronici saranno stampati in 3D per ottimizzarne il peso e le dimensioni.double header 1000

Tags

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close

ADDITIVATI ADESSO

 

Iscriviti per ricevere le ultime notizie sull'industria della stampa 3D.

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.*

Questa informazione non sarà mai condivisa con terze parti

BENVENUTO A 

BORDO!